Viaggio apostolico di Francesco in Kenya, Uganda e Repubblica Centrafricana 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Viaggio apostolico di Francesco in Kenya, Uganda e Repubblica Centrafricana 2015
Kitume ziara ya Papa Francis katika Kenya na Uganda

Visite apostolique du pape Francis en République Centrafricaine

Pontefice Francesco
Numero XI
Stati visitati Kenya Kenya
Uganda Uganda
Rep. Centrafricana Rep. Centrafricana
Città visitate Nairobi City Logo.png Nairobi

Uganda Entebbe

Uganda Kampala

Rep. Centrafricana Bangui

Periodo 25 - 30 novembre 2015
Numero messe 4
Numero discorsi 21
Partecipanti alla Messa 600.000 (Nairobi)
400.000 (Kampala)
150.000 (Bangui)
Viaggio precedente Cuba e Stati Uniti d'America 2015
Viaggio successivo Messico 2016

Per il suo XI Viaggio Apostolico, Papa Francesco, si è recato in Kenya, Uganda e Repubblica Centrafricana. In Uganda ha presenziato alla cerimonia nel 50º anniversario della canonizzazione dei Santi martiri dell'Uganda. In Repubblica Centrafricana ha aperto la prima Porta Santa del Giubileo straordinario della misericordia.

Si tratta della quarta visita di un Pontefice in Kenya dopo quelle di Giovanni Paolo II nel 1980[1], nel 1985[2] e nel 1995[3]

Si tratta della terza visita di un Pontefice in Uganda dopo quelle di Paolo VI nel 1969[4] e di Giovanni Paolo II nel 1993[5].

Si tratta della seconda visita di un Pontefice in Repubblica Centrafricana dopo quella di Giovanni Paolo II nel 1985[6].

Svolgimento[modifica | modifica wikitesto]

Kenya[modifica | modifica wikitesto]

Uganda[modifica | modifica wikitesto]

Repubblica Centrafricana[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo