Vanadato d'ammonio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vanadato d'ammonio
Ammonium-metavanadate-sample.jpg
Nomi alternativi
metavanadato d'ammonio
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareNH4VO3
Massa molecolare (u)116,98 g/mol
Aspettosolido bianco
Numero CAS7803-55-6
PubChem19968892
SMILES
CC(=O)NC1=CC=C(C=C1)C(=O)C=C2CCN(CC2)CC3=CC=CC=C3
Proprietà chimico-fisiche
Solubilità in acqua5,2 g/l (15 °C)
Temperatura di fusione200 °C (~473 K) (decomposizione)
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
tossicità acuta
pericolo
Frasi H301 - 315 - 319 - 330 - 335
Consigli P260 - 284 - 301+310 - 305+351+338 - 310 [1]

Il vanadato d'ammonio (o metavanadato d'ammonio) è il sale d'ammonio dell'acido vanadico.

A temperatura ambiente si presenta come un solido bianco inodore. È un composto tossico, irritante.

È un inibitore degli scambiatori sodio-potassio e calcio. Stabilizza la conformazione E2. Viene impiegato nell'industria dell'acido adipico come catalizzatore, assieme al nitrato di rame, della reazione di ossidazione della miscela cicloesanolo/cicloesanone a dare acido adipico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 09.01.2012

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia