Valerij Ivanovič Kravčenko

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Valerij Ivanovič Kravčenko
Nazionalità RSFS Russa RSFS Russa
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo schiacciatore
Carriera
Nazionale
1965—1972 URSS URSS
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Città del Messico 1968
Bronzo Monaco di Baviera 1972
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Bronzo Cecoslovacchia 1966
Transparent.png Coppa del Mondo
Oro Polonia 1965
Bronzo Rdt 1969
Transparent.png Campionato europeo
Oro Turchia 1967
Oro Italia 1971
Transparent.png Campionato sovietico
Oro Campionato 1968-69
 

Valerij Ivanovič Kravčenko (rus. Валерий Иванович Кравченко; 2 febbraio 19393 settembre 1996) è stato un pallavolista sovietico, medaglia d'oro ai giochi della XIX Olimpiade, nel 1968 in Messico.

Con il Burevestnik di Alma Ata ha vinto il campionato sovietico nel 1969, si è classificato al secondo posto nel 1968 e 1970 e al terzo nel 1971.

Nel 1968 ha ricevuto il titolo onorario di Maestro emerito dello sport per i risultati sportivi conseguiti.

Al termine della carriera ha svolto il ruolo di allenatore.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ordine del Distintivo d'Onore (Unione Sovietica) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine del Distintivo d'Onore (Unione Sovietica)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie