Ustionatore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ustionatore
UniversoUniverso Marvel
Nome orig.Scorcher
Alter egoSteven Hudak
Autori
EditoreMarvel Comics
1ª app.settembre 1995
1ª app. inUntold Tales of Spider-Man n.1
app. it.dicembre 1995
app. it. inWiz n.2
Abilità
  • esoscheletro termoisolato dotato di lanciafiamme

L'Ustionatore (Scorcher), il cui vero nome è Steven Hudak, è un personaggio dei fumetti pubblicati dalla Marvel Comics, è un ex ricercatore chimico convertitosi al crimine.

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Le origini[modifica | modifica wikitesto]

Steven Hudak venne ingiustamente accusato di appropriazione indebita da parte del suo datore di lavoro; deciso a vendicarsi, creò un'armatura dotata di lanciafiamme e attaccò il suo vecchio posto di lavoro[1]. Radunata una gang, si scontrò con l'Uomo Ragno, a causa dei piani di Norman Osborn, ma venne facilmente sconfitto dall'eroe e arrestato[2]. Evaso dal carcere, l'Ustionatore potenziò il proprio armamentario e organizzò un racket della protezione che lo portò nuovamente a scontrarsi con l'Arrampicamuri; aiutato da un suo compagno di college, Tiny McKeever, l'eroe lo sconfisse nuovamente e Hudak sembrò perire in una esplosione[1].

Guerra Segreta[modifica | modifica wikitesto]

Sopravvissuto all'esplosione, che gli ha donato una grande resistenza alle alte temperature, e dopo un periodo di inattività, Hudak attacca un grande magazzino nel giorno della vigilia di Natale ma viene prontamente fermato dal nuovo Uomo Ragno[3]. Successivamente, entra a far parte dei Signori del Male e combatte i Thunderbolts dai quali viene nuovamente sconfitto e arrestato[4]. Dopo aver partecipato all'asta per il simbionte di Venom[5], l'Ustionatore viene ingaggiato, assieme a numerosi altri colleghi, da Lucia von Bardas, intenzionata a vendicarsi dello S.H.I.E.L.D. e di Nick Fury; i criminali vengono fermati da un manipolo di eroi e incarcerati[6].

Dark Reign[modifica | modifica wikitesto]

Dopo questa avventura, Hudak si allontana dal mondo criminale per poi tornare sui propri passi e scontrarsi con She-Hulk[7]; evaso nuovamente, entra tra le file del sindacato criminale di Hood[8] partecipando alla resistenza contro gli alieni Skrull[9]. Sempre sotto l'egida di Hood, l'Ustionatore e altri colleghi, vengono inviati, per conto di Norman Osborn, a recuperare alcuni eroi fuggitivi[8]; in seguito partecipa ad altre missioni per conto del boss criminale[10] e alla guerra tra bande contro Mister Negativo[11]. Successivamente, Hudak viene trasferito a Camp H.A.M.M.E.R., dove si allena sotto la guida di Taskmaster e partecipa a numerose missioni fino alla disfatta del regno oscuro di Osborn[12].

Spider Island[modifica | modifica wikitesto]

L'Ustionatore, insieme a Chance e alla Coniglia Bianca, combatte Peter Parker e Carlie Cooper in un laboratorio abbandonato dell'E.S.U.; Peter, utilizzando le mosse che ha imparato da Shang-Chi, riesce a sconfiggere i tre e li intrappola[13].

Poteri e abilità[modifica | modifica wikitesto]

L'attrezzatura lanciafiamme dell'Ustionatore lo rende in grado di produrre grandi getti di fuoco, lo protegge contro il calore e altre lesioni e gli permette di volare grazie ad un jet-pack installato sul dorso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Untold Tales of Spider-Man n.14; edizione italiana: Wiz n.25
  2. ^ Untold Tales of Spider-Man n.1; edizione italiana: Wiz n.2
  3. ^ Spider-Man Holiday Special 1995; edizione italiana: Marvel Crossover n.16
  4. ^ Thunderbolts vol.1 n.24-25; edizione italiana: Capitan America & Thor n.73-75
  5. ^ Marvel Knights Spider-Man n.6; edizione italiana: L'Uomo Ragno Marvel Italia n.417
  6. ^ Secret War n.3-5; edizione italiana: Marvel Mega n.34/36
  7. ^ The Last Defenders n.1; edizione italiana: inedito
  8. ^ a b Avengers: The Initiative n.25; edizione italiana: Marvel Mix n.79
  9. ^ Secret Invasion n.6; edizione italiana: Marvel Miniserie n.100
  10. ^ Dark Reign: The Hood n.2-5; edizione italiana: Marvel Mega n.58
  11. ^ Dark Reign: Mr. Negative n.1; edizione italiana: L'Uomo Ragno Marvel Italia n.526
  12. ^ Avengers: The Initiative n.26-31/33-35; edizione italiana: Marvel Mix n.84/88
  13. ^ Amazing Spider-Man vol.1 n.668-669; edizione italiana: L'Uomo Ragno Marvel Italia n.578-579
Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics