Una giornata particolare (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una giornata particolare
Titolo originale One Day at HorrorLand
Autore R. L. Stine
1ª ed. originale 1994
Genere Romanzo
Sottogenere horror per ragazzi
Lingua originale inglese
« - Scappa finché puoi! - sussurrò. »

Una giornata particolare è il sedicesimo romanzo della collana Piccoli brividi di R. L. Stine.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia Morris è in vacanza. Ci sono: il padre e la madre di Lizzy, suo fratello Luca e Clay, l'amico di Luca. La loro meta è lo Zoo Gardens, ma non riescono a trovarlo, e allora si fermano a "Horrorland" un parco divertimenti. Non appena scendono dall'auto, la vettura esplode, catturando l'attenzione di tutti. Mentre i genitori cercano di trovare un modo per ritornare a casa, i ragazzi vanno a divertirsi nelle varie attrazioni come lo scivolo della morte o la casa degli specchi. In seguito scoprono che quello che fanno è trasmesso su un canale televisivo. Gli impiegati del parco prendono sul serio il loro lavoro di spaventare la gente a "morte". Alla fine la famiglia riesce a fuggire grazie ad un autobus del parco, ma un mostro li obbliga a tornare l'anno seguente. Riusciranno a liberarsi anche questa volta?

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Piccoli brividi Successore
La notte dei mostri di fango - Un insopportabile ronzio