Raimon de Durfort e Turc Malec

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Turc Malec)

Turc Malec, o anche Turc Malet, Truc Maletz (... – ...), è stato un trovatore minore e nobiluomo, probabilmente originario del Quercy. Ha scritto la cobla esparsa En Raimon, be.us tenc a grat, l'ultima di una serie di tre sirventes, e in risposta a Raimon de Durfort (anch'egli del Quercy), il quale a sua volta rispondeva ad Arnaut Daniel. Tutti e tre i sirventes vennero scritti in nove stanze monorime, le prime due composte da settenari e le rimanenti sette da ottonari.

Per Raimon e Turc viene composta una vida-razo di questo tipo:

(OC)
« Raimons de Dufort e·N Turc Malec si foron du cavallier de Caersi que feiren los sirventes de la domna que ac nom ma donna n'Aia, aquella que dis al cavalier de Cornil qu'ella no l'amaria si el no la cornava el cul. Et aqui son escritz los sirventes. »
(IT)
« Raimon de Durfort e Signor Turc Malec erano due cavalieri di Quercy che composero sirventes riguardo a una signora chiamata Milady Aia (? Ena), quella che disse al cavaliere di Cornil [1] che lei non lo avrebbe amato, se lui non avesse soffiato nel suo culo. E qui sono scritti i sirventes.[2] »

La vida-razo, tuttavia, è viziata da un malinteso. Nella poesia Aia non chiede di essere "suonata (o soffiata)" nel cul (ano) ma nel corn. Questo può essere un riferimento allo sfintere anale (che può fare rumore simile a un corno) o al clitoride. Sebbene la vida è stata intesa a contenere un riferimento nascosto al sesso omossessuale, in effetti viene fatto riferimento al tipico sesso vaginale o, offensivamente, alla stimolazione orale dell'ano.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Probabilmente Bernart de Cornil, ma in effetti ha a che fare con cornar, "suonare il corno"
  2. ^ Margarita Egan, ed. (1984), The Vidas of the Troubadours (New York: Garland).
  3. ^ Giorgio Agamben; Daniel Heller-Roazen, trad. (1999). The End of the Poem: Studies in Poetics (Stanford University Press), 23–26.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]