Tsimihety

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gli Tsimihety sono un'etnia del Madagascar centrosettentrionale. Sono circa un milione. Il nome Tsimihety, in malgascio, significa "quelli che non si tagliano i capelli".

Rispetto al malgascio ufficiale, il dialetto parlato dagli Tsimihety presenta un maggior numero di influenze arabe e francesi.

Gli Tsimihety sono principalmente agricoltori. La società Tsimihety è fortemente egualitaria e l'insofferenza degli Tsimihety per qualsiasi forma di autorità ha costituito storicamente un motivo di attrito con i Merina e con il governo nazionale. Gli Tsimihety sono stati sostanzialmente indipendenti fin dai tempi della dinastia dei Maroansetra, nel XVI secolo.

All'etnia Tsimihety apparteneva Philibert Tsiranana, primo Presidente del Madagascar.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85138322 · BNF (FRcb124653906 (data)
Madagascar Portale Madagascar: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Madagascar