Triprolidina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Triprolidina
Triprolidine.svg
Nome IUPAC
2-[trans-1-(4-metilfenil)-3-pirrolidin-1-il-

prop-1-enil]piridina

Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC19H22N2
Massa molecolare (u)278.391 g/mol
Numero CAS486-12-4
Numero EINECS207-627-0
PubChem5282443
DrugBankDB00427
SMILES
CC1=CC=C(C=C1)C(=CCN2CCCC2)C3=CC=CC=N3
Proprietà chimico-fisiche
Solubilità in acqua500 mg/mL (20 °C)
Temperatura di fusione60 °C (140 °F)
Dati farmacologici
TeratogenicitàC (US)
Modalità di
somministrazione
orale
Dati farmacocinetici
Biodisponibilità4% orale
Metabolismoepatico (CYP2D6)
Emivita4-6 ore
Escrezionerenale
Indicazioni di sicurezza

La triprolidina è un farmaco antistaminico anti H1 di prima generazione con proprietà anticolinergiche, viene utilizzato per contrastare i sintomi di raffreddore, allergia, reazioni asmatiche ed orticaria. Spesso è associato a principi attivi con proprietà simpaticomimetiche (pseudoefedrina) o analgesiche come il paracetamolo. Come la maggior parte degli anti H1 la triprolidina può dare sonnolenza.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina