Tomacelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stemma della famiglia Tomacelli
Coa fam ITA tomacelli.jpg
Blasonatura
Di rosso alla banda scaccata d'azzurro e d'oro di tre file.

La famiglia Tomacelli è un'importante casata principesca “napoletana”. Nei suoi ranghi annovera Papa Bonifacio IX (Pietro Tomacelli eletto nel 1389).

I Tomacelli possedevano numerosi feudi tra cui Afragola, Nocera, Roccarainola e Baiano. Per un breve periodo furono anche conti di Sora.

Altri rappresentanti notevoli della famiglia sono:

Nel 1352, il re Luigi di Taranto e la regina Giovanna I d’Angiò insignirono la casata dell'appena costituito Ordine del Nodo[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ questa menzione su nobili-napoletani.it.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Scheda sulla famiglia, su nobili-napoletani.it
Storia di famiglia Portale Storia di famiglia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Storia di famiglia