Theodore Roszak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Theodore Roszak

Theodore Roszak (Chicago, 15 novembre 1933Berkeley, 5 luglio 2011) è stato un accademico e storico statunitense. Conosciuto soprattutto per aver scritto nel 1969 La nascita di una controcultura: riflessioni sulla società tecnocratica e sulla opposizione giovanile, Feltrinelli, 1971.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Roszak si laureò all'Università della California, Los Angeles e ottenne il dottorato di ricerca all'Università di Princeton. Lavorò all'Università di Stanford, all'Università della Columbia Britannica e all'Università di San Francisco prima di andare alla Cal State Hayward. Durante gli anni '60, visse a Londra e scrisse per il giornale Peace News.

Nel 1969, Roszak pubblicò La nascita di una controcultura in cui analizzava il fenomeno della controcultura degli anni 1960. Quest'opera è considerata la prima in cui veniva utilizzato il termine "controcultura".

Altri saggi pubblicati da Roszak sono Longevity Revolution: As Boomers Become Elders, The Voice of the Earth (in cui viene coniato il termine ecopsicologia), Person/Planet, The Cult of Information, The Gendered Atom: Reflections on the Sexual Psychology of Science. Scrisse anche romanzi.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN98164047 · ISNI (EN0000 0001 0928 1847 · LCCN (ENn50049738 · GND (DE118093967 · BNF (FRcb11922695x (data) · BNE (ESXX1099270 (data) · NLA (EN35464176 · NDL (ENJA00454762 · WorldCat Identities (ENlccn-n50049738
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie