The Thieving Hand

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Thieving Hand
Titolo originaleThe Thieving Hand
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1908
Durata6 min
160 metri
Dati tecniciB/N
rapporto: 1.33 : 1
film muto
Generecommedia, fantastico
RegiaJ. Stuart Blackton (non accreditato)
ProduttoreJ. Stuart Blackton (non accreditato
Casa di produzioneVitagraph Company of America
Interpreti e personaggi

The Thieving Hand è un cortometraggio muto del 1908 diretto da J. Stuart Blackton, il cui nome però non appare nei credit del film.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un venditore ambulante onesto restituisce l'anello che ha trovato e che era stato perso da un uomo molto ricco. Quest'ultimo, grato, vuole sdebitarsi e, vedendo che l'ambulante è privo di un braccio, gliene compera uno. Il nuovo arto, però, sembra avere una volontà propria e agisce senza tener conto di quello che è diventato il suo nuovo padrone. Per strada, si mette a borseggiare i passanti finché l'ambulante non viene preso dalla polizia e portato in carcere. Lì, la mano cleptomane, si stacca dal venditore andando ad attaccarsi su uno degli "ospiti" del carcere.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto da J. Stuart Blackton (non accreditato) per la Vitagraph Company of America e venne girato negli studi di Flatbush a Brooklyn[1].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Vitagraph Company of America, il film - un cortometraggio in una bobina - uscì nelle sale cinematografiche statunitensi il 1º febbraio 1908.

Copia della pellicola viene conservata negli archivi dell'International Museum of Photography and Film at George Eastman House e in quelli della Film Preservation Associates[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema