The Execution of Mary, Queen of Scots

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Execution of Mary, Queen of Scots (The Execution of Mary Stuart)
Scena della decapitazione
Titolo originaleThe Execution of Mary, Queen of Scots
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1895
Durata1 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 4:3
film muto
Generestorico
RegiaAlfred Clark
ProduttoreThomas Edison
Casa di produzioneEdison Manufacturing Company
FotografiaWilliam Heise
Interpreti e personaggi

The Execution of Mary, Queen of Scots è un cortometraggio muto del 1895, diretto da Alfred Clark, della durata di un minuto. Il film è conosciuto anche con il titolo The Execution of Mary Stuart.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un breve film che mostra l'esecuzione di Maria Stuarda: la regina viene portata davanti al ceppo d'esecuzione e fatta inginocchiare e dopo avervi poggiato il collo, il boia alza la scure e si prepara a colpire. La scure colpisce e taglia di netto la testa della donna e infine il boia la alza perché tutti la possano vedere.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, prodotto da Thomas Edison è il primo di genere storico e il primo ad avere utilizzato degli effetti speciali.[1] Infatti, quando l'attrice che interpreta Maria poggia la testa sul ceppo, viene sostituita da un manichino, al quale il boia taglia la testa.

L'esecuzione, per l'epoca, fu così realistica che alcune persone del pubblico credettero che una donna avesse donato la sua vita per la scena della decapitazione.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema