Terremoto dell'Afghanistan del 2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Terremoto dell'Afghanistan del 2009
M 5.5 - HINDU KUSH REGION, AFGHANISTAN.jpeg
Data 16 aprile 2009
Ora 01:57 (21:27 GMT)
Magnitudo momento 5,5
Profondità 5 km
Epicentro
34°02′N 70°01′E / 34.033333°N 70.016667°E34.033333; 70.016667
Nazioni colpite Afghanistan Afghanistan
Pakistan Pakistan
Vittime 22 morti, 20 feriti

Il terremoto dell'Afghanistan del 2009 è stato un terremoto di 5,5 magnitudo momento (Mw) che si è verificato nella parte orientale dell'Afghanistan il 16 aprile 2009 alle 01:57 ora locale (21:27 GMT). Il terremoto è stato seguito due ore più tardi da una "replica" di 5,1 magnitudo momento. L'epicentro è a circa 90 km da Kabul, vicino al confine con il Pakistan, altra nazione coinvolta dal sisma. Un rappresentante del governo ha riferito alla Associated Press che la scossa ha ucciso 22 persone, provocato 20 feriti e distrutto 200 case[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Deadly quakes strike Afghanistan in BBC News, 17 aprile 2009. URL consultato il 04 gennaio 2010.
Catastrofi Portale Catastrofi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Catastrofi