Temporizzatore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Timer.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il sistema hardware, vedi Temporizzazione di supervisore.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'orologio da polso, vedi Orologio automatico.
Temporizzatore elettronico digitale con presa
Temporizzatore elettromeccanico con presa

Il temporizzatore è un dispositivo elettrico, elettronico, informatico o meccanico in grado svolgere automaticamente una o più azioni a intervalli di tempo prefissati, consentendo l'entrata in funzione o la chiusura di apparecchi o congegni.

Ambiti[modifica | modifica sorgente]

Il temporizzatore può appartenere a diverse discipline o ambiti:

  • Elettronico, dispositivo creato tramite componenti elettronici, un esempio è il Clock
  • Elettrico, dispositivo creato tramite una bobina che può essere ad eccitamento ritardato o a diseccitamento ritardato
  • Informatico, programma che determina la frequenza delle varie fasi, ne è un esempio l'orologio

Il temporizzatore a seconda del tipo può essere suddiviso anche in:

  • Monoprestazionale: il temporizzatore compie un'azione, trascorso il tempo di programmazione si arresta.
  • Pluriprestazionale: il temporizzatore compie un'azione, trascorso il tempo di programmazione ricomincia il ciclo.

Relè temporizzato[modifica | modifica sorgente]

Il relè temporizzato è un particolare tipo di relè in grado di eccitarsi con un ritardo rispetto all'istante nel quale vengono alimentati (ritardo alla eccitazione) o in grado di diseccitarsi con ritardo rispetto al momento dell'interruzione dell'alimentazione (ritardo alla diseccitazione).

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

fisica Portale Fisica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fisica