Telefoto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Édouard Belin con un esemplare di belinografo

La telefoto è un'immagine fotografica ricevuta via linea telefonica (analogica) o telegrafica il cui principio si basa sulla trasformazione di segnali acustici in segnali luminosi che, emessi da una cellula fotoelettrica, impressionano della carta fotografica o pellicola fotosensibile.

Questo sistema di ottenimento immagini è stato in uso fino alla metà degli anni novanta presso tutte le agenzie di stampa e i principali quotidiani di informazione. Oggi, ovviamente, è stato totalmente soppiantato dalle immagini digitali trasmesse attraverso Internet.

Nel novembre del 1934 la telefoto fa la sua comparsa sulle colonne di Stampa Sera, l'edizione serale de La Stampa inaugurata nell'aprile del 1931: è un'immagine della partita di calcio Inghilterra-Italia.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

telefonia Portale Telefonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di telefonia