Tears of Steel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tears of Steel
Tos-poster.png
Locandina promozionale
Titolo originaleTears of Steel
Lingua originaleinglese
Paese di produzionePaesi Bassi
Anno2012
Durata12 minuti
Generefantascienza, azione, sentimentale
RegiaIan Hubert
SceneggiaturaIan Hubert
ProduttoreTon Roosendaal
MusicheJoram Letwory
Interpreti e personaggi

Tears of Steel è un cortometraggio (in codice "progetto Mango") live-action/CGI del 2012 prodotto da Ton Roosendaal, scritto e diretto da Ian Hubert. Il film è stato realizzato utilizzando Blender, un software libero di grafica tridimensionale. Come negli altri Blender Open Movie Projects, gli sviluppatori e la comunità hanno lavorato insieme per creare nuove funzionalità del programma, tra cui quelle di camera tracking, rotoscope, compositing, e color grading, poi incluse nella successiva versione 2.64.[1]

Il film è uscito il 26 settembre 2012 ed è fruibile attraverso licenza di contenuto libero Creative Commons BY (attribuzione).[2][3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il cortometraggio, ambientato nel futuro, racconta la disperata vicenda di un gruppo di soldati e scienziati che, nascosti nella Oude Kerk, ad Amsterdam, cercano di riprodurre un evento cruciale del passato per fermare un attacco di robot.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Blender Release notes for version 2.64, Blender Foundation, 26 settembre 2012. URL consultato il 14 marzo 2016.
  2. ^ (EN) Sharing, su mango.blender.org. URL consultato il 15 dicembre 2016.
  3. ^ (EN) Ton Roosendaal, Complete Press Release (PDF), su download.blender.org, 24 settembre 2012. URL consultato il 14 marzo 2016.
  4. ^ (EN) Mango Open Movie Project » Blog » Tears of Steel Press Release, Ton Roosendaal, 26 settembre 2012. URL consultato il 14 marzo 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]