Tab (widget)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In informatica un tab è un controllo grafico (widget) detto di navigazione che permette all'utente di muoversi da un gruppo di controlli (o documenti) a un altro.

I tab, vengono rappresentati graficamente come dei rettangoli che contengono una breve descrizione. L'attivazione di un tab (mediante il clic del mouse) rende visibili i contenuti ad esso associati e contemporaneamente viene in qualche modo evidenziata la sua attivazione. Può essere attivato un solo tab alla volta.

In alcune implementazioni i tab reagiscono ad altri eventi, come il passaggio o lo scroll del mouse, la tabulazione da tastiera.

Solitamente i tab vengono posti immediatamente sopra all'area soggetta alla navigazione in posizione orizzontale, ma non è difficile trovarli in basso o ai lati orientati verticalmente.

Utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

I tab sono usati comunemente nelle finestre che prevedono una gran quantità di controlli grafici, come ad esempio i pannelli di "preferenze", per evitarne l'affollamento e rendere più facile l'interazione.

Negli ultimi anni questo tipo di interfaccia è diventata molto popolare nei browser web col nome di scheda, pannello o segnalibro: introdotta per prima dal browser Opera e successivamente inserita da tutti gli altri principali browser, ha dato origine a quello che viene comunemente chiamato navigazione a schede.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica