Svāmin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Swami)

Svāmin (devanāgarī: स्वामिन्; al nominativo singolare: svāmī, devanāgarī: स्वामी; diffuso anche nell'adattamento in anglosassone swami) è un sostantivo maschile sanscrito che indica un insegnante spirituale, un brahmano particolarmente istruito, un paṇḍit, spesso inserito alla fine del suo nome.

Il termine svāmin indica nella lingua sanscrita anche un "signore", un "padrone", un "sovrano", un "re", un "principe", un "capo di un'armata", o, in qualità di epiteto, anche un dio come Śiva o Viṣṇu.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dizionario sanscrito-italiano (direzione scientifica Saverio Sani). Pisa, ETS, 2009, p. 1942