Superammasso di Ofiuco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Superammassi di Ofiuco
superammasso di galassie
Ophiuchus Supercluster.jpg
Il Superammasso di Ofiuco (nel cerchio giallo).
Scoperta
ScopritoreKenichi Wakamatsu
Data1994
Dati osservativi
(epoca J2000)
CostellazioneOfiuco
Ascensione retta17h 10m 00s
Declinazione-22° 00′ 00″
Distanza370 milioni a.l.  
Redshiftz= 0,028
Caratteristiche fisiche
Tiposuperammasso di galassie
Mappa di localizzazione
Superammasso di Ofiuco
Ophiuchus IAU.svg
Categoria di oggetti astronomici

Coordinate: Carta celeste 17h 10m 00s, -22° 00′ 00″

Mappa delle strutture a grande scala dell'Universo

Il Superammasso di Ofiuco è un superammasso di galassie posto in direzione dell'omonima costellazione alla distanza di 370 milioni di anni luce; misura 18 x 26 Megaparsec.

Fu individuato nel 1994 da Kenichi Wakamtsu dell'Università Gifu in Giappone, nonostante si trovi in una zona alle spalle del centro galattico della Via Lattea, che è difficile da studiare[1].

Al centro del superammasso domina l'omonimo Ammasso di Ofiuco (cD cluster) e fanno parte del superammasso almeno altri due ammassi di galassie, quattro gruppi di galassie e svariate galassie di campo (galassie gravitazionalmente isolate).

Prende contatto con il Vuoto di Ofiuco di cui costituisce il confine più distante e si connette mediante filamenti di galassie con altre grandi strutture, il Superammasso Pavo-Indo-Telescopio e il Superammasso di Ercole[2].

Ammassi e Gruppi di galassie del Superammasso di Ofiuco
Nome R.A. (J2000) Dec (J2000) Redshift (z) Distanza in milioni di anni luce Nomi alternativi
Ammasso di Ofiuco 17h 12m 25.9s -23° 22′ 33″ 0,0280 369 CIZA J1712.4-2321
Ammasso del Sagittario 17h 10m 35.0s -25° 07′ 40″ ClG 1710-2507
Ammasso di Ofiuco II 16h 58m 31.0s -18° 45′ 00″ [HWM2000] II
Gruppo di Ofiuco III 17h 01m 52.0s -20° 45′ 00″ [HWM2000] III
Gruppo di Ofiuco IV 17h 13m 10.0s -19° 42′ 00″ [HWM2000] IV
Gruppo di Ofiuco V 17h 19m 52.0s -18° 35′ 00″ [HWM2000] V
Gruppo di Ofiuco VI 17h 13m 34.0s -18° 17′ 00″ [HWM2000] VI
Gruppo di Ofiuco VII 17h 00m 51.0s -29° 01′ 00″ [HWM2000] VII
Gruppo di Ofiuco VIII 16h 57m 52.0s -28° 17′ 00″ [HWM2000] VIII

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Wakamatsu K., Hasegawa T., Karoji H. et al., Unveiling Large-Scale Structures Behind the Milky Way, C. Balkowski, R.C. Kraan-Korteweg, ASP Conf. Ser, 1994.
  2. ^ (EN) Takashi Hasegawa, Ken-ichi Wakamatsu e Matthew Malkan, Large-scale structure of galaxies in the Ophiuchus region, in Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, vol. 316, nº 2, 08/01/2000, pp. 326-344, DOI:10.1046/j.1365-8711.2000.03531.x. URL consultato l'8 luglio 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari