Super Santos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palloni Super Santos

Super Santos è un modello di pallone in pvc, di colore arancione con bande nere, prodotto dalla ditta Mondo.

Il prezzo molto accessibile (originariamente 350 lire) e l'inconfondibile colorazione arancio con striature nere, furono le caratteristiche che ne determinarono il successo.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il Super Santos è uno dei palloni più diffusi in Italia.

La nascita del Super Santos risale al 1962 grazie a Stefano Seno, un operaio della Mondo spa, che si ispirò alla vittoria del Brasile nei campionati del mondo[1]. Si tratta di una sfera di pvc, di colore arancione e percorsa da strisce nere che riprendono lo schema dei vecchi palloni da calcio formati da strisce di cuoio.

Le strisce nere stampate sulla superficie percorrono un'incisione in bassorilievo sul pvc che ha lo stesso identico disegno, ma le bande nere e l'incisione difficilmente coincidono, per via del processo di stampaggio.

Il diametro può cambiare a seconda della pressione di gonfiaggio, ma è circa 23 centimetri.

Una versione del Super Santos era il pallone Yashin, in omaggio al famoso portiere della nazionale sovietica, di colore marrone e più pesante.

Nel corso degli anni i font e le scritte sulla superficie del Super Santos sono cambiate più volte ma il pallone ha mantenuto la propria colorazione arancio, imitata anche da altri produttori.

Citazioni, curiosità, riferimenti e tributi[modifica | modifica wikitesto]

  • Roberto Saviano ha scritto un racconto dal titolo Super Santos pubblicato nella collana "Inediti d'autore" dal Corriere della Sera[2]. Da questo racconto è stato tratto uno spettacolo teatrale, messo in scena dalla compagnia teatrale del regista Mario Gelardi[3].
  • Il Super Santos è oggetto di una canzone del cantante comico napoletano Tony Tammaro, nella canzone "Supersantos" dell'album The Dark Side of the Moonnezz del 2005.
  • I Magilla Gorilla, gruppo ska, hanno pubblicato un album intitolato Super Santos
  • Alessandro Mannarino ha pubblicato nel 2011 un album dal titolo Supersantos.
  • Brunori Sas cita il celebre pallone sia nella canzone Il pugile con i versi «La devi smettere di darmi calci / non sono un Super Santos» che nella canzone Guardia '82 con «Palloni arancioni sgonfiati».
  • Apparentemente Francesco De Gregori sta dando un calcio ad un Super Santos sulla fotografia della copertina dell'album De Gregori, pubblicato il 10 aprile del 1978.
  • Nel mese di ottobre 2015, la SSC Napoli in collaborazione con la Mondo annuncia l'arrivo sul mercato di un Super Santos di colore azzurro come il colore della maglia ufficiale al posto del tradizionale arancione.
  • Nel fumetto Dimentica il mio nome di Zerocalcare, il personaggio dell'Armadillo è una rielaborazione infantile dell'artista creata basandosi proprio su un pallone Super Santos.
  • Nel 2017, il duo romano Carl Brave x Franco 126 cita il Super Santos in un verso della loro canzone Medusa: "Do un calcio a un Super Santos, ma va un po' dove vuole lui".

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio