Suore dell'Istituto di Gesù, Maria e Giuseppe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Le Suore dell'Istituto di Gesù, Maria e Giuseppe (in portoghese Irmãs da Pia União Jesus, Maria e José) sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: i membri di questa congregazione pospongono al loro nome la sigla I.J.M.J.[1]

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La congregazione venne fondata il 24 settembre 1880 nel villaggio portoghese di Goimei, presso Ribafeita (in diocesi di Viseu), da Rita Lopes de Almeida (1848-1913) con l'aiuto di padre Rodrigues Lapa, gesuita. Finalità dell'istituto erano l'istruzione delle ragazze povere, la riabilitazione delle prostitute e l'assistenza ai malati a domicilio.[2]

L'istituto di Gesù, Maria e Giuseppe venne canonicamente eretto nel 1893 da Manuel Vieira de Matos, arcivescovo di Mitilene e ausiliare di Lisbona, e ricevette il pontificio decreto di lode il 10 maggio 1902.[2]

Dopo la proclamazione della repubblica (1910), in Portogallo vennero soppresse le congregazioni religiose e le suore vennero costrette a rifugiarsi in Brasile, dove l'istituto ebbe un notevole sviluppo: solo nel 1934 vennero riaperte alcune case in patria.[2]

La fondatrice è stata beatificata nel 2006.[3]

Attività e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Le Suore dell'Istituto di Gesù, Maria e Giuseppe si dedicano prevalentemente all'istruzione e all'educazione cristiana della gioventù.[4]

Sono presenti in Portogallo, in Brasile, in Bolivia, in Paraguay, nell'Angola e in Mozambico:[5] la sede generalizia è a Santo Amaro, presso San Paolo.[1]

Al 31 dicembre 2005 l'istituto contava 175 religiose in 41 case.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Ann. Pont. 2007, p. 1609.
  2. ^ a b c DIP, vol. IV (1977), coll. 1142-1143, voce a cura di G. Pettinati.
  3. ^ Riti di beatificazione approvati da papa Benedetto XVI, su vatican.va. URL consultato il 1-7-2009.
  4. ^ Rede Jesus Maria Jose de Educação, su institutojmj.org. URL consultato il 1-7-2009 (archiviato dall'url originale il 28 aprile 2009).
  5. ^ Presença do Instituto Jesus Maria José em diversos paises, su institutojmj.org. URL consultato il 1-7-2009 (archiviato dall'url originale il 10 gennaio 2010).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo