Suore Marianite di Santa Croce

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Le Suore Marianite di Santa Croce (in inglese Marianites of Holy Cross) sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: i membri di questa congregazione pospongono al loro nome la sigla M.S.C.[1]

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La congregazione venne fondata nel 1837 a Le Mans dal sacerdote francese Basile Moreau (1799-1873) come ramo femminile della Congregazione di Santa Croce: tra le prime postulanti, che si formarono nel noviziato delle Suore del Buon Pastore, era Léocadie Gascoin (1818-1900), ritenuta la cofondatrice dell'istituto.[2]

Da due costole dell'istituto sono nate le congregazioni delle Suore della Santa Croce (nell'Indiana) e delle Suore della Santa Croce e dei Sette Dolori (in Québec).[3]

Le Marianite di Santa Croce ottennero il pontificio decreto di lode il 19 febbraio del 1867: vennero approvate definitivamente dalla Santa Sede il 28 ottobre del 1885.[2]

Attività e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Le sorelle si dedicano all'educazione della gioventù e alla cura dei malati a domicilio.[2]

Sono presenti in Francia, in Canada e negli Stati Uniti d'America:[4] la sede generalizia è a New Orleans.[1]

Al 31 dicembre 2005 l'istituto contava 220 religiose in 62 case.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Ann. Pont. 2007, p. 1629.
  2. ^ a b c DIP, vol. V (1978), coll. 981-982, voce a cura di G. Rocca.
  3. ^ Enciclopedia Rizzoli Larousse, vol. IV (1967), p. 679, voce Croce.
  4. ^ Our work, su marianites.org. URL consultato il 5-7-2009.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo