Succo di mirtillo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il succo di mirtillo è un succo di frutta che si ottiene dalla spremitura della polpa di mirtilli[1]. Da un mirtillo si ottengono in media 0.091 grammi di succo e quando viene spremuto fresco, il succo presenta un sapore acidulo ed un colore viola intenso.

Il succo di mirtillo contiene discrete quantità di acidi organici (citrico, malico, etc.), zuccheri, pectine, tannini, mirtillina (glucoside colorante), antocianine, vitamina A e C e, in quantità minore, vitamina B[1][2]. Si sottolinea l'influenza favorevole delle antocianine sui capillari della retina e su tutti gli altri capillari in generale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Succo di Mirtillo, su my-personaltrainer.it. URL consultato il 3/11/2014.
  2. ^ Integratori al mirtillo? Secondo Altroconsumo è meglio il succo., su Il Fatto Alimentare. URL consultato il 3/11/2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina