Street Fighting

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Street fighting)
Un tipico esempio di Street Fight

La rissa da strada o street fighting è un termine usato per definire un tipo di combattimento corpo a corpo illegale che avviene in un luogo pubblico, fra due o più individui o gruppi di persone.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Il termine denota un tipo di combattimento generico, che solitamente implica che i combattenti non siano combattenti marziali professionisti o artisti. La rissa per strada come attività reale è relativamente infrequente.

Lo street fighting è anche inteso come arte marziale, o meglio, insieme di varie tecniche di arti marziali diverse con lo scopo di raggiungere il proprio obiettivo nel modo più semplice e veloce. Simile al Krav Maga,o al Jeet Kune Do, lo street fighting si sta diffondendo anche come addestramento per forze speciali degli eserciti e corpi di polizia in tutto il mondo.[senza fonte]

camionisti durante scontri con la polizia in Minneapolis nel 1934.

Conseguenze penali[modifica | modifica sorgente]

Ogni forma di violenza può generare una azione legale: violenze domestiche, sul posto di lavoro eccetera possono avere diverse conseguenze di carattere penale, come ad esempio nel caso di lesioni personali. La rissa di strada è organizzata e messa in atto anche per causare disordine civile di un certo livello ed a una certa scala, ed i tumulti relativi possono essere perseguiti anche con l'accusa di cospirazione e terrorismo.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]