Stoppa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Stoppa (disambigua).
Stoppa ricavata dalla fibra di Cannabis sativa

La stoppa (dal latino stuppa e dal greco antico Στύππη, styppe; anticamente anche stoppia) è il nome comunemente usato per identificare il cascame costituito dalle fibre ricavate durante le operazioni di stigliatura e pettinatura di piante come il cotone, la canapa, o il lino.

Utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

La stoppa può essere utilizzata come materia grezza atta ad imballare o imbottire[1]. Più specificatamente, può essere impiegata nei seguenti modi:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ specialmente in passato. Vedi la voce Canapè
  2. ^ solo anticamente, a volte imbevuta di sostanze infiammabili
  3. ^ o "stoppino", termine derivato per l'appunto da "stoppa"

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Materiali Portale Materiali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di materiali