Stele di Xanthos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Visuale della stele posta sulla tomba.

La stele di Xanto è uno dei più importanti reperti archeologici presenti nel sito archeologico di Xanto.

Si tratta di un elemento architettonico sovrastante un sepolcro, collocabile intorno al V secolo a.C. La stele reca un'iscrizione bilingue, in licio e greco antico, ricoprente tutte e quattro le sue facce. Le attuali conoscenze della lingua licia derivano in gran parte da queste iscrizioni.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]