Stearato di magnesio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stearato di magnesio
Struttura dello stearato di magnesio
Nome IUPAC
Ottadecanoicato di magnesio
Nomi alternativi
Magnesio stearato
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC36H70MgO4
Massa molecolare (u)591,24
Aspettosolido bianco
Numero CAS557-04-0
Numero EINECS209-150-3
PubChem11177
DrugBankDB14077
SMILES
CCCCCCCCCCCCCCCCCC(=O)[O-].CCCCCCCCCCCCCCCCCC(=O)[O-].[Mg+2]
Proprietà chimico-fisiche
Solubilità in acquainsolubile
Temperatura di fusione88,5 °C (361,7 K)
Indicazioni di sicurezza
Frasi H---
Consigli P--- [1]

Lo stearato di magnesio è il sale di magnesio dell'acido stearico con formula Mg(CH3(CH2)16COO)2.

A temperatura ambiente si presenta come un solido bianco, inodore, leggero e untuoso al tatto. È insolubile in acqua, alcol e etere.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Si ottiene per reazione tra sali solubili di magnesio e stearato di sodio, oppure per reazione ad alta temperatura tra acido stearico e ossido o carbonato di magnesio.

Uso[modifica | modifica wikitesto]

Nell'industria delle vernici si utilizza come essiccativo, mentre nell'industria tessile come additivo degli oli di finissaggio. Nell'industria cosmetica è aggiunto a prodotti in polvere come cipria o talco per migliorarne l'adesività alla pelle e nell'industria farmaceutica come lubrificante nella preparazione di compresse per facilitare il distacco tra la polvere o granulato e le pareti metalliche delle attrezzature, in questo caso il prodotto non deve contenere metalli pesanti in concentrazione superiore a 20 ppm. Può essere utilizzato come antiagglomerante nell'industria alimentare.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ scheda dello stearato di magnesio su IFA-GESTIS
Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia