Utente:Egidio24/Sandbox/Sandbox13: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
m
Area - Sezione Unità di misura dell'area
m (fonte Treccani con archivio che non viene visualizzato)
m (Area - Sezione Unità di misura dell'area)
Etichetta: Sostituito
== Unità di misura dell'area ==
{{Nota disambigua|il partito liberale del Regno d'Italia|Partito Democratico (Italia, 1913)}}
Per l'area sono state e sono utilizzate tuttora varie [[unità di misura]]. Nel passato si sceglievano unità sulla base di esigenze locali e, in particolare nel mondo rurale, si avevano misure diverse anche in regioni limitrofe. Successivamente, a partire dalle [[illuminismo|spinte illuministiche]], si sono date definizioni razionali e unificanti. Qui presentiamo le unità più importanti.
{{nota disambigua|uno dei due partiti monarchici|Partito Democratico Italiano|titolo2=Partito Democratico Italiano di Unità Monarchica}}
{{F|partiti politici italiani|settembre 2014|intere sezioni prive di fonti}}
{{Partito politico
|nome = Partito Democratico
|logo = PartitoDemocratico.svg
|presidente = [[Valentina Cuppi]]<ref name="presidenza-assemblea-nazionale">{{Cita web
|url = https://www.partitodemocratico.it/presidenza-assemblea-nazionale/
|titolo = Presidenza Assemblea Nazionale
|autore = Partito Democratico
|wkautore =
|sito = partitodemocratico.it
|editore =
|data =
|lingua =
|formato =
|p =
|pp =
|cid =
|citazione =
|accesso = 1º dicembre 2021
|urlarchivio = https://web.archive.org/web/20211005115049/https://www.partitodemocratico.it/presidenza-assemblea-nazionale/
|dataarchivio = 5 ottobre 2021
|urlmorto = no
}}</ref>
|vicepresidente = [[Anna Ascani]]<ref name="presidenza-assemblea-nazionale" /><br />[[Debora Serracchiani]]<ref name="presidenza-assemblea-nazionale" />
|segretario = [[Enrico Letta]]<ref>{{Cita web|url = https://www.repubblica.it/politica/2021/03/14/news/pd_assemblea_streaming_enrico_letta_segretario-292158060/amp/
|titolo = Pd, Letta segretario con 860 sì: "Serve un nuovo Pd, no al partito del potere". Promette battaglia sul voto ai sedicenni e Ius soli. E sulle alleanze: "Sentirò 5S e Renzi"|autore = Partito Democratico|wkautore = |sito = repubblica.it|editore = Gedi Gruppo Editoriale SpA|data = |lingua = |formato = |p = |pp = |cid = |citazione = L'ex premier votato dall'assemblea: "Abbiamo un problema sulla parità di genere. Priorità a lavoro, giovani e donne" e ringrazia Zingaretti. La presidente Cuppi: "Vogliamo rivendicare il congedo parentale perché il 50% di retribuzione è poco, penalizza le donne"
|accesso = 1º dicembre 2021|urlarchivio = https://web.archive.org/web/20211109161615/https://www.repubblica.it/politica/2021/03/14/news/pd_assemblea_streaming_enrico_letta_segretario-292158060/amp/
|dataarchivio = 9 novembre 2021|urlmorto = no}}</ref>
|vicesegretario = [[Irene Tinagli]]<ref>{{Cita web|url = https://www.repubblica.it/politica/2021/03/17/news/pd_chi_e_irene_tinagli_la_vicesegretaria_del_partito-292688706/amp/|titolo = Pd, chi è Irene Tinagli. Letta l'ha scelta come vicesegretaria del partito|autore = |wkautore = |sito = |editore = Gedi Gruppo Editoriale SpA
|data = 17 marzo 2021|lingua = |formato = |p = |pp = |cid = |citazione = Economista, 46 anni, ha fatto parte dell'assemblea costituente del partito. Sarà il numero 2 dei dem insieme a Giuseppe Provenzano|accesso = 3 dicembre 2021|urlarchivio = https://web.archive.org/web/20211203121526/https://www.repubblica.it/politica/2021/03/17/news/pd_chi_e_irene_tinagli_la_vicesegretaria_del_partito-292688706/amp/
|dataarchivio = 3 dicembre 2021|urlmorto = no}}</ref><br />[[Giuseppe Provenzano (1982)|Giuseppe Provenzano]]<ref name="vicesegretari Letta">{{cita web|url=https://www.ilmessaggero.it/politica/vicesegretari_pd_irene_tinagli_giuseppe_provenzano_letta_nomina_news_17_marzo-5837625.html|titolo=Pd, Enrico Letta nomina i vicesegretari del partito: saranno Irene Tinagli e Giuseppe Provenzano|sito = ilmessaggero.it|editore = Caltagirone Editore|accesso = 3 dicembre 2021
|data=17 marzo 2021|urlarchivio = https://web.archive.org/web/20210319145726/https://www.ilmessaggero.it/politica/vicesegretari_pd_irene_tinagli_giuseppe_provenzano_letta_nomina_news_17_marzo-5837625.html|dataarchivio = 19 marzo 2021|urlmorto = no}}</ref>
|coordinatore = [[Marco Meloni (politico)|Marco Meloni]]
|portavoce =
|stato = ITA
|fondazione = 14 ottobre [[2007]]<ref name="Treccani partito democratico" />
|dissoluzione =
|sede = Via Sant'Andrea delle Fratte 16 00187, [[Roma]]<ref name="Statuto">{{cita news|url=https://www.partitodemocratico.it/statuto/|titolo=Statuto del PD - Partito Democratico|pubblicazione=Partito Democratico|accesso=17 aprile 2018 |urlarchivio = https://web.archive.org/web/20211018074240/https://www.partitodemocratico.it/statuto/
|dataarchivio = 18 novembre 2021|urlmorto =no}}</ref>
|abbreviazione = PD<ref name="Statuto"/>
|ideologia = [[Socialdemocrazia]]<ref>{{cita libro|autore1=Richard Collin|autore2=Pamela L. Martin|titolo=An Introduction to World Politics: Conflict and Consensus on a Small Planet|url=https://books.google.com/books?id=-vSlx-_Z408C&pg=PA218|accesso=18 luglio 2013|anno=2012|editore=Rowman & Littlefield|isbn=978-1-4422-1803-1|pagina=218|lingua=en}}</ref><ref>{{cita libro|autore=Gianfranco Pasquino|capitolo=Italy|curatore1=Jean-Michel de Waele|curatore2=Fabien Escalona|curatore3=Mathieu Vieira|titolo=The Palgrave Handbook of Social Democracy in the European Union|url_capitolo=https://books.google.com/books?id=PUNmAQAAQBAJ|anno=2016|editore=Palgrave Macmillan|isbn=978-1-137-29380-0|pagina=238|lingua=en|wkautore=Gianfranco Pasquino}}</ref><ref name="Parties-and-Elections">{{cita web|url=http://parties-and-elections.eu/italy.html|titolo=Italy|sito=Parties and Elections in Europe|autore=Wolfram Nordsieck|anno=2018|lingua=en}}</ref><ref name="european-election-watch">https://www.csis.org/programs/european-election-watch/italy</ref><br />[[Progressismo]]<ref>[https://www.partitodemocratico.it/news/martina-conferenza-programmatica-pietrarsa/ ''Martina apre la Conferenza programmatica: "Il Pd è il partito del Paese"''].</ref><ref>[http://www.ilredattore.it/index.php?option=com_k2&view=item&id=18059:elezioni-alle-porte-riflessioni-sull-ondata-riformista-del-partito-democratico&Itemid=950 ''Elezioni alle porte: riflessioni sull'ondata riformista del Partito Democratico''].</ref><ref>[https://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2019-03-02/chi-e-zingaretti-il-segretario-che-guarda-sinistra-pd-post-renziano-154354.shtml ''Chi è Zingaretti, il segretario che guarda a sinistra nel Pd post renziano''].</ref><br />[[Liberalismo sociale]]<ref>[https://www.gla.ac.uk/media/Media_140581_smxx.pdf The Death of Social Democracy: The Case of the Italian Democratic Party]</ref><ref>[https://www.tandfonline.com/doi/pdf/10.1080/13608746.2018.1436493 Italian Politics in an Era of Recession: The End of Bipolarism?]</ref><ref>{{cita libro|nome=Domenico|cognome=De Masi|titolo=Lavorare gratis, lavorare tutti; perché il futuro è dei disoccupati|url=https://books.google.ch/books?id=T4U1DgAAQBAJ&pg=PT77&lpg=PT77&dq=Partito+Democratico+PD%2Bliberalismo+sociale&source=bl&ots=6_45lYUZim&sig=ucEx0g7o_2rnUiSU9v3a-3ZwZfw&hl=de&sa=X&ved=0ahUKEwj8yO7P5cfTAhWIWBoKHVjUAMsQ6AEIUjAF#v=onepage&q=Partito%20Democratico%20PD%2Bliberalismo%20sociale&f=false|anno=2017|editore=Rizzoli|città=Milano}}</ref><ref>https://www.pandorarivista.it/articoli/la-sinistra-italiana-e-il-liberalismo/</ref><br />[[Riformismo]]<ref>[https://www.google.it/books/edition/Il_sistema_politico_italiano/f72NAAAAMAAJ?hl=it&gbpv=1&bsq=pd+orienamento&dq=pd+orienamento&printsec=frontcover Il sistema politico italiano]</ref><ref>[https://www.partitodemocratico.it/congresso-2019/intervista-zingaretti-il-riformismo-ha-la-missione-di-migliorare-vita-delle-persone/ ''Zingaretti: "Il riformismo ha la missione di migliorare la vita delle persone"''].</ref><br />[[Ambientalismo]]<ref>[https://www.glistatigenerali.com/partiti-politici/la-svolta-verde-del-pd-e-lambientalismo-di-sinistra/ ''La svolta verde del PD e l'ambientalismo di sinistra''].</ref><br />[[Europeismo]]<ref name="european-election-watch" /><ref>[https://www.huffingtonpost.it/2019/03/30/simbolo-di-unita-nicola-zingaretti-e-carlo-calenda-svelano-il-logo-della-lista-pd-siamoeuropei-per-vincere-le-elezioni_a_23702910/ ''Simbolo di unità. Nicola Zingaretti svela il logo Pd-SiamoEuropei''] {{Webarchive|url=https://web.archive.org/web/20190709081316/https://www.huffingtonpost.it/2019/03/30/simbolo-di-unita-nicola-zingaretti-e-carlo-calenda-svelano-il-logo-della-lista-pd-siamoeuropei-per-vincere-le-elezioni_a_23702910/ |data=9 luglio 2019 }}.</ref><br />[[Antifascismo]]<ref>Dal 2019: https://www.lastampa.it/politica/2019/11/17/news/il-pd-vara-il-nuovo-statuto-sara-partito-antifascista-fine-all-automatismo-segretario-candidato-1.37915044</ref><br />[[Atlantismo]]<ref name="european-election-watch" /><ref>"Il centrodestra nazionalista ed estremista mette a rischio persino l'atlantismo" da [https://www.partitodemocratico.it/congresso-2019/intervista-zingaretti-sovranismo-un-imbroglio-vinceremo-sradicando-la-paura/]</ref><ref>[https://www.milanofinanza.it/news/il-punto-di-riferimento-italiano-di-joe-biden-non-e-zingaretti-ne-conte-ma-guerini-ministro-della-2492380 Il punto di riferimento italiano di Joe Biden non è Zingaretti né Conte ma Guerini, ministro della difesa - MilanoFinanza.it]</ref><br>'''[[#Correnti|Correnti interne]]'''<br />[[Femminismo]]<ref>https://www.repubblica.it/politica/2021/02/21/news/donne_pd_partito_democratico_quote_rosa_valentina_cuppi-288558301/amp/</ref><ref>https://www.huffingtonpost.it/amp/entry/pd-e-tempo-di-una-corrente-femminista-per-arrivare-a-contare_it_6030f3cec5b66da5dba1a9a9/</ref><ref>https://
http://www.lanazione.it/politica/pd-donne-letta-1.6159554/amp
</ref><ref>https://amp.ilgiornale.it/news/politica/poche-donne-nel-governo-draghi-pd-scatena-polemica-1923630.html</ref><ref>https://www.agi.it/vista-tv/video/2021-03-23/pd-boldrini-dare-esempio-pensiero-femminista-11889928/amp</ref><br>[[Socialismo liberale]]<ref>[https://www.iltempo.it/news-adn-kronos/2019/09/17/news/pd-pittella-resto-per-difendere-socialismo-liberale-e-riformista-1210191/ ''PD: Pittella, 'resto per difendere il socialismo liberale e riformista'''].</ref><br />[[Cristianesimo sociale]]<ref name="Parties-and-Elections"/><ref>{{cita libro|nome=Mauro|cognome=Fotia|titolo=Il consociativismo infinito: dal centro-sinistra al Partito democratico|url=https://books.google.ch/books?id=5vk7pVwKDVgC&pg=PA232&lpg=PA232&dq=Partito+Democratico+PD%2Bcristianesimo+sociale&source=bl&ots=rKHQcorOs8&sig=YWbGr38uLXb-qACe7iB9PE-8rfo&hl=de&sa=X&ved=0ahUKEwihpbvch8jTAhUEXBoKHYItCUI4ChDoAQg1MAI#v=onepage&q=Partito%20Democratico%20PD%2Bcristianesimo%20sociale&f=false|anno=2011|editore=Edizioni Dedalo|p=232|città=Bari}}</ref><ref>{{cita web|url=http://www.lastampa.it/2017/05/01/italia/la-maggioranza-liberale-di-sinistra-ha-rigenerato-il-partito-democratico-VQlZDHKshzqO9hsSfIzjtM/pagina.html|titolo=Salvati: "La maggioranza liberale di sinistra ha rigenerato il partito democratico"|pubblicazione=La Stampa|data=1º maggio 2017|accesso=30 settembre 2019}}</ref><br /> [[Socialismo|Socialismo radicale]]<ref>https://www.huffingtonpost.it/entry/bravo-cuperlo-a-sinistra-non-si-puo-ricostruire-senza-radicalita_it_5f1afa97c5b6f2f6c9f5acc5</ref><ref>https://www.tpi.it/politica/cuperlo-nuova-area-politica-svolta-radicale-intervista-20201209710438/</ref><ref>https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/03/05/quante-e-quali-sono-le-correnti-del-pd-dai-progressisti-di-zingaretti-a-base-riformista-e-ai-franceschiniani-ecco-chi-ne-fa-parte/6122927/</ref>
|internazionale = [[Alleanza Progressista]]
|collocazione = [[Centro-sinistra]]<ref name="Treccani partito democratico">{{Treccani|partito-democratico_res-e3781a72-c03e-11e1-bb7e-d5ce3506d72e_(Dizionario-di-Storia)|Partito democratico|accesso=9 gennaio 2021|data=2011|urlarchivio = https://web.archive.org/web/20211201173929/https://www.treccani.it/enciclopedia/partito-democratico_res-e3781a72-c03e-11e1-bb7e-d5ce3506d72e_(Dizionario-di-Storia)/|dataarchivio = 1º dicembre 2021|urlmorto =no}}</ref><ref name="european-election-watch" />
|coalizione = {{tutto attaccato| [[L'Unione]] <small>(2007-2008)</small><br /> [[Italia dei Valori|IdV]]-[[Radicali Italiani|Radicali]] <small>(2008-2013)</small><br /> [[Italia. Bene Comune]] <small>(2013)</small><br />[[Area Popolare|AP]]-[[Scelta Civica|SC]] <small>(2013-2016)</small><br /> [[Alternativa Popolare|AP]]-[[Articolo 1 - Movimento Democratico e Progressista|MDP]] <small>(2017)</small><br /> [[+Europa|+E]]-[[Civica Popolare|CP]]-[[Italia Europa Insieme|IEI]] (2018)<br /> [[Articolo Uno (partito politico)|Art.1]]-[[Campo Progressista|CP]]-[[Democrazia Solidale|DemoS]] <small>(2019)</small>}}
|partito europeo = [[Partito del Socialismo Europeo]]<ref name="Sergej Stanišev: il Pd è nella nostra famiglia, oggi siamo più forti">{{cita web|url=http://www.youdem.tv/doc/265709/cogresso-pse-intervento-di-sergej-staniev.htm|titolo=Sergej Stanišev: il Pd è nella nostra famiglia, oggi siamo più forti|sito=Youdem.tv|accesso=1º marzo 2014|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20140307090147/http://www.youdem.tv/doc/265709/cogresso-pse-intervento-di-sergej-staniev.htm|dataarchivio=7 marzo 2014}}</ref>
|gruppo parlamentare europeo = [[Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici]]<ref name="socialistsanddemocrats">{{cita web|lingua=en|url=http://www.socialistsanddemocrats.eu/about-us/parties-page|titolo=Parties|editore=socialistsanddemocrats.eu|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20131226182454/http://www.socialistsanddemocrats.eu/about-us/parties-page|dataarchivio=26 dicembre 2013}}</ref>
|seggi1 = {{seggi|94|630|#FF9F00}}
|seggi2 = {{seggi|38|315|#FF9F00}}
|seggi3 = {{seggi|14|76|#FF9F00}}
|seggi4 = {{seggi|188|897|#FF9F00}}
|testata = {{no wrap|''[[Europa (quotidiano)|Europa]]'' <small>(2007-2014)</small><br/>''[[l'Unità]]'' <small>(2007-2017)</small><ref>{{cita web|url=http://www.partitodemocratico.it/doc/246065/il-primo-bilancio-sociale-del-pd.htm?t=/trasparenza2012/documenti/dettaglio.htm|titolo=Bilancio sociale 2011 del PD|sito=Sito ufficiale Partito Democratico|accesso=14 maggio 2013|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20130602010844/http://www.partitodemocratico.it/doc/246065/il-primo-bilancio-sociale-del-pd.htm?t=%2Ftrasparenza2012%2Fdocumenti%2Fdettaglio.htm|dataarchivio=2 giugno 2013}} p. 31.</ref><ref>{{cita web|url=https://www.partitodemocratico.it/trasparenza/storico-bilanci/bilancio-2011/|titolo=Bilancio 2011 del PD|sito=Sito ufficiale Partito Democratico|pagina=14|accesso=14 dicembre 2017}}</ref><ref name="edicoladigitale">{{cita web|url=http://edicoladigitale.unita.it/unita/books/130110unita/#/20/|titolo=Pagina 20 de l'Unità del 10 gennaio 2013|sito=Archivio telematico de l'Unità|accesso=14 maggio 2013|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20130204154050/http://edicoladigitale.unita.it/unita/books/130110unita/#/20/|dataarchivio=4 febbraio 2013|urlmorto=sì}}</ref><ref name="comunicato">{{cita web|url=http://www.unita.it/italia/unita-sciopero-unita%2527-cdr-giornalisti-crisi-editoria-meli-ad-soru-fago-mian-pd-eventitalia-sardo-1.497912|titolo=Comunicaato Cdr del 1 maggio 2013|sito=Sito de l'Unità|accesso=14 maggio 2013|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20130504065942/http://www.unita.it/italia/unita-sciopero-unita%2527-cdr-giornalisti-crisi-editoria-meli-ad-soru-fago-mian-pd-eventitalia-sardo-1.497912|dataarchivio=4 maggio 2013}}</ref><br />''[[Democratica]]'' <small>(2017-2019)</small>}}<br />''Immagina'' <small>(2020-)</small>
|giovanile = [[Giovani Democratici]]
|iscritti = {{formatnum:412675}}<ref>{{Cita news|autore=|url=https://www.repubblica.it/politica/2020/05/30/news/pd_al_via_la_campagna_di_tesseramento-258010987/|titolo=Pd, al via la campagna di tesseramento: "Non per l'io ma per il noi"|pubblicazione=La Repubblica|data=30 maggio 2020}}</ref>
|anno iscritti = 2019
|slogan = «Dalla parte delle persone»
|categorie = no
|sito = [http://www.partitodemocratico.it/ partitodemocratico.it]
}}
Il '''Partito Democratico''' ('''PD''')<ref name="Statuto"/> è un [[partito politico]] [[italia]]no di [[centro-sinistra]]<ref name="Treccani partito democratico" /><ref>{{cita news|url=http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2017-11-14/renzi-apre-ma-mdp-gela-non-puo-essere-lui-candidato-premier-121918.shtml?uuid=AE9SJ9AD|titolo=Centrosinistra largo, Fassino al lavoro: «Domani i primi incontri»|pubblicazione=Il Sole 24 ORE|accesso=17 aprile 2018|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20180418031819/http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2017-11-14/renzi-apre-ma-mdp-gela-non-puo-essere-lui-candidato-premier-121918.shtml?uuid=AE9SJ9AD|dataarchivio=18 aprile 2018|urlmorto=sì}}</ref> fondato il 14 ottobre [[2007]]. Secondo il ''Manifesto dei valori'', approvato dal partito il 16 febbraio 2008, «il Partito Democratico intende contribuire a costruire e consolidare, in [[Europa]] e nel mondo, un ampio campo [[Riformismo|riformista]], [[Europeismo|europeista]] e di centro-sinistra, operando in un rapporto organico con le principali forze [[Socialismo|socialiste]], [[Democrazia|democratiche]], [[Progressismo|progressiste]] e promuovendone l'azione comune».<ref>{{cita news|url=https://www.partitodemocratico.it/manifesto-dei-valori/|titolo=Manifesto dei Valori - Partito Democratico|pubblicazione=Partito Democratico|accesso=17 aprile 2018}}</ref>
 
* [[metro quadro]] (m², a volte scritto erroneamente mq) — è l'unità del [[Sistema internazionale di unità di misura]] (SI)
Durante la [[XV legislatura della Repubblica Italiana|XV legislatura]] il Partito Democratico è stato parte del [[governo Prodi II]], in carica dopo aver vinto le [[Elezioni politiche italiane del 2006|elezioni politiche del 2006]] come parte de [[L'Unione]], che includeva anche i [[Democratici di Sinistra]], predecessore del PD, a sua volta successore legale del [[Partito Democratico della Sinistra]] (diretto erede del [[Partito Comunista Italiano|PCI]]). Il PD è nato come unione di diversi partiti parte de L'Unione per formare un unico partito di centro-sinistra.
* [[centimetro]] quadrato (cm²): 1&nbsp;cm²&nbsp;=&nbsp;0,0001&nbsp;m² — è l'unità del [[sistema CGS]]
* [[ara (unità di misura)|ara]]: 1&nbsp;a&nbsp;=&nbsp;100&nbsp;m² (usata per misurare l'estensione di terreni)
* [[ettaro]]: 1&nbsp;ha&nbsp;=&nbsp;100&nbsp;a&nbsp;=&nbsp;10.000&nbsp;m² (usata per misurare l'estensione di terreni)
* [[giornata piemontese|giornata]]: 1 giornata = 3810&nbsp;m² (usata per misurare l'estensione di terreni)
* [[chilometro quadrato]]: 1&nbsp;km²&nbsp;=&nbsp;1.000.000&nbsp;m² (usato per la misura di territori di estensione media e grande: superfici comunali, provinciali, regionali, nazionali, continentali e planetarie)
 
Unità di misura anglosassoni ([[sistema imperiale britannico]] e [[sistema consuetudinario statunitense]]):
In seguito alle [[Elezioni politiche italiane del 2008|elezioni politiche del 2008]] si è spostato all'opposizione durante la [[XVI legislatura della Repubblica Italiana|XVI legislatura]] e nel novembre 2011 ha votato la fiducia al [[governo Monti]] dopo la crisi del [[governo Berlusconi IV]]. La vittoria della [[Centro-sinistra in Italia|coalizione di centro-sinistra]] alle [[Elezioni politiche italiane del 2013|elezioni politiche del 2013]] gli ha permesso di tornare a essere il primo partito in [[Parlamento della Repubblica Italiana|parlamento]] e formare un governo. La [[XVII legislatura della Repubblica Italiana|XVII legislatura]] è stata segnata dal PD, che ha guidato tre governi ([[governo Letta]], [[governo Renzi|Renzi]] e [[governo Gentiloni|Gentiloni]]).
* [[piede quadro]]: 1&nbsp;sq.&nbsp;ft = 0,09290304&nbsp;m²
 
* [[iarda quadra]]: 1&nbsp;sq.&nbsp;yd = 9&nbsp;sq.&nbsp;ft = 0,83612736&nbsp;m²
Con le [[Elezioni politiche italiane del 2018|elezioni politiche del 2018]] in cui si è formato il [[governo Conte I]] ([[Movimento 5 Stelle|M5S]]-[[Lega Nord|Lega]]), il PD è inizialmente passato all'opposizione, ma dopo la fine del primo governo Conte nell'agosto 2019, è entrato a far parte della [[maggioranza]] del [[governo Conte II]] in coalizione con M5S, [[Italia Viva]] e [[Liberi e Uguali|LeU]] ([[Articolo Uno (partito politico)|Articolo Uno]] e [[Sinistra Italiana]]). A seguito della caduta del secondo governo Conte, il PD fa parte della maggioranza che sostiene il [[governo Draghi]] a partire da febbraio 2021.
* [[miglio quadro]]: 1&nbsp;sq.&nbsp;mi = 2.589.988,1103&nbsp;m²
 
* [[acro]]: 1&nbsp;ac = 4.046,8564224&nbsp;m²
Nel 2016 il Partito Democratico aveva 405.041 iscritti, un aumento del 2,5% rispetto all'anno precedente.<ref name=":1">{{Cita news|url=https://www.partitodemocratico.it/primo-piano/guerini-gli-iscritti-al-pd-nel-2016-405-041/|titolo=Guerini: gli iscritti al Pd nel 2016 sono 405.041 - Partito Democratico|pubblicazione=Partito Democratico|data=1º marzo 2017|accesso=14 marzo 2017}}</ref><ref name="tesserati2014">{{cita web|autore=Lorenzo Guerini|sito=partitodemocratico.it|url=http://www.partitodemocratico.it/doc/275811/gli-iscritti-del-pd-nel-2014-sono-366641.htm|titolo=Gli iscritti del PD nel 2014 sono 366.641|accesso=25 febbraio 2015|data=24 febbraio 2015|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20150224205731/http://www.partitodemocratico.it/doc/275811/gli-iscritti-del-pd-nel-2014-sono-366641.htm|dataarchivio=24 febbraio 2015}} Dato incompleto: al momento della comunicazione del numero degli iscritti sul sito ufficiale del partito, la fase di tesseramento nella [[Sardegna|regione Sardegna]] era ancora in corso. Dato completo fornito dall'organizzazione nazionale PD.</ref> A livello europeo ha aderito ufficialmente il 27 febbraio 2014 al [[Partito del Socialismo Europeo]],<ref>{{cita web|url=http://www.ilmondo.it/politica/2013-11-11/epifani-congresso-pse-roma-2014-l-radici-legami-pd_357214.shtml|titolo=Epifani: congresso Pse a Roma nel 2014, lì radici e legami Pd|sito=www.ilmondo.it|accesso=12 dicembre 2013}}</ref><ref>{{cita web|url=http://www.partitodemocratico.it/doc/263371/mogherini-dopo-il-pd-dobbiamo-cambiare-anche-leuropa.htm|titolo=Mogherini: "Dopo il Partito Democratico dobbiamo cambiare anche l'Europa"|sito=l'Unità|accesso=15 dicembre 2013|urlmorto=sì|urlarchivio=https://web.archive.org/web/20131215223835/http://www.partitodemocratico.it/doc/263371/mogherini-dopo-il-pd-dobbiamo-cambiare-anche-leuropa.htm|dataarchivio=15 dicembre 2013}}</ref> con il quale aveva già intrapreso un rapporto di stretta collaborazione formando nel 2009 il gruppo parlamentare dell'[[Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici]].<ref name="socialistsanddemocrats" />

Menu di navigazione