Solfara Scimè

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La solfara Scimè o miniera Scimè è stata una miniera di zolfo sita in provincia di Caltanissetta nei pressi del comune di Bompensiere in località Scimè; essa all'inizio fu data in gabella ai fratelli Ignazio e Vincenzo Florio. La solfatara era già attiva nel 1839, oggi è abbandonata.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Barone & Torrisi,Economia e società nell'area dello zolfo secoli XIX-XX, Caltanissetta, Salvatore Sciascia Editore, 1989 p. 80.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Barone & Torrisi,Economia e società nell'area dello zolfo secoli XIX-XX, Caltanissetta, Salvatore Sciascia Editore, 1989 p. 80.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]