Società Anonima Bonavita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Società Anonima Bonavita
StatoItalia Italia
Fondazione1878 a Forlì
Fondata dafratelli Leonida
SettoreTessile
ProdottiFeltro battuto

La Società Anonima Bonavita è una storica azienda italiana. Trae origine dalla società costituita a Forlì nel 1878 per produrre borre di feltro dai fratelli Leonida[1], Ettore e Giovanni Bonavita.

Nel 1888 fu iniziata la costruzione dello stabilimento che avrebbe poi occupato un'area di circa 20.000 metri quadrati, occupando l'area ortiva dell'ex-convento di San Domenico[2] L'importanza della'azienda ebbe un pubblico riconoscimento con la nomina di Leonida Bonavita a Cavaliere del lavoro tra i primissimi nominati in Italia.[3] Il nome Società Anonima Bonavita viene infine assunto nel 1907 (in precedenza la denominazione era "Ditta Giuseppe Bonavita & figli").

Nel 1928 Ettore Casadei scrive: "Questa fabbrica, unica nel suo genere in Italia, può ritenersi la più importante e grandiosa d'Europa, poiché è la sola in grado di produrre tutti indistintamente i tipi di feltro battuto".[4]

Nonostante il successo della ditta Bonavita, non tutti i membri della famiglia si dedicarono all'azienda: Mario, figlio di Leonida, divenne celebre come compositore di canzoni con lo pseudonimo Marf (Mario da Forlì).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Leonida Bonavita Archiviato l'11 maggio 2006 in Internet Archive. svolse un ruolo importante nella vita politica locale giungendo ad essere consigliere comunale e presidente della Camera di commercio di Forlì. Fu anche commissario di sconto della Banca d'Italia
  2. ^ Comune di Forlì[collegamento interrotto]
  3. ^ Cavalieri del lavoro
  4. ^ E. Casadei, Forlì e dintorni, Società Tipografica Forlivese, Forlì 1928, p. 432

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Camera di Commercio di Forlì, Cenni storici, anno 1924

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende