Sigtryggr Haraldsson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sigtryggr Haraldsson
Re di Romerike e di Telemark
In carica c. 900 - ?
Nascita ?
Morte ?
Casa reale Dinastia Bellachioma
Padre Harald I Bellachioma
Madre Gyða Eiríksdóttir

Sigtryggr Haraldsson (in norvegese: Sigtrygg Haraldsson; c. 880 – post 900) fu re di Romerike e di Telemark.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sigtryggr Haraldsson fu il terzogenito e il secondo figlio maschio di re Harald I Bellachioma e Gyða, figlia di Eiríkr, re di Hordaland.[1]

Secondo l'Heimskringla nacque probabilmente attorno all'880 in un luogo non specificato.[2]

Attorno al 900, quando re Harald aveva ormai all'incirca cinquant'anni, per cercare di placare le continue liti intestine tra i suoi figli e gli jarl, decise di accontentarli conferendo a molti di loro il titolo di re e divise il regno in vari potentati minori le cui rendite sarebbero spettate per metà a lui e per metà al sovrano locale, inoltre ai figli sarebbe stato concesso di sedere sotto il suo seggio ma sopra quello degli jarl. A Sigtryggr fu assegnato il regno di Romerike e del Telemark da condividere insieme ai fratelli Fróði e Þorgils. Non si conoscono altri dettagli sulla sua vita.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]