Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Setsubun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Setsubun
Yoshida setsubun.jpg
Setsubun al Santuario di Yoshida
Tipo di festa nazionale
Celebrata in Giappone Giappone
Oggetto della celebrazione cambio di stagione

Setsubun (節分 Festa del lancio dei fagioli o Cerimonia del lancio dei fagioli) è il giorno che precede il cambio di ogni stagione in Giappone. Il nome vuol dire divisione delle stagioni, ma in genere il termine si riferisce al Setsubun primaverile,[1] chiamato propriamente Risshun (立春) ed è celebrato ogni anno il 3 febbraio come parte del festa di primavera (春祭, haru matsuri).

Significato e riti del Setsubun[modifica | modifica wikitesto]

Fagioli tostati per il Setsubun in vendita in un supermarket

Nella sua associazione con il nuovo anno lunare, lo setsubun primaverile può essere pensato come un tipo di ultimo dell'anno, e così si accompagna con dei riti per purificare il male dell'anno precedente e scacciare gli spiriti malvagi dall'anno che deve venire. Questo rito viene chiamato Mamemaki[2](豆撒き, lett. lancio dei fagioli). Il "Mamemaki" consiste nel far indossare, generalmente al padre della famiglia, una maschera di demone e nel tirargli addosso i fagioli esclamando "Oni wa soto! Fuku wa uchi!" ("鬼は外! 福は内!") traducibile in italiano con "Fuori i demoni! Dentro la buona sorte!".[3] I bambini poi raccolgono i fagioli e ne mangiano uno per ogni anno della loro età.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Religious Celebrations: An Encyclopedia of Holidays, Festivals, Solemn Observances, and Spiritual Commemorations, Gordon Melton, ed. ABC-CLIO, anno 2011, vedi google books
  2. ^ History of Soynuts, Soynut Butter, Japanese-Style Roasted Soybeans (Irimame) and Setsubun (with Mamemaki) (1068-2012), William Shurtleff e Akiko Aoyagi, ed. Soyinfo Center, anno 2012, vedi google books
  3. ^ Il Libro Della Soia, Tokuji Watanabe e Asako Kishi, Edizioni Mediterranee, anno 2001, vedi google books

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Giappone Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Giappone