Scuole normali superiori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le scuole normali superiori (écoles normales supérieures, ENS) sono istituti di insegnamento universitario francese.

Esistono tre scuole normali superiori in Francia:

Le ENS si trovano sotto la tutela del Ministero dell'insegnamento superiore e della ricerca (Ministère de l'Enseignement supérieur et de la Recherche).

Missione ed obiettivi[modifica | modifica wikitesto]

La missione originaria delle ENS era la formazione dei docenti. Tuttavia, alla vocazione primaria all'insegnamento si è progressivamente acccompagnata una crescente propensione alla ricerca scientifica.

In media, si stima che un terzo dei normalisti si orienta verso l'investigazione fondamentale o applicata, un altro terzo verso l'insegnamento secondario o in classi preparatorie, e l'altro terzo verso le alte amministrazioni dello Stato o del settore privato.

Selezione[modifica | modifica wikitesto]

L'accesso alle ENS è effettuato su concorso. La maggioranza degli studenti selezionati ha seguito le classes prépas (classi preparatorie). Il percorso di studi nelle ENS dura quattro anni. Spesso, il terzo anno è dedicato alla preparazione dell'agrégation, il concorso che permette di insegnare negli istituti superiori. Ogni ENS ammette ogni anno circa 100 studenti in scienze, e altrettanti agli studi umanistici.

Gli studenti delle ENS sono considerati funzionari dello Stato e, come tali, ricevono un salario mensile per 4 anni. In cambio devono impegnarsi a servire gli interessi dalla Francia per 6 anni, benché questa clausola di esclusività sia revocabile a fronte di un riscatto economico.

Altre écoles normales supérieures[modifica | modifica wikitesto]

Parecchi altri paesi che hanno delle relazioni privilegiate con la Francia possiedono delle scuole normali superiori: per esempio, la Scuola normale superiore di Pisa in Italia, o quella di Tunisi, in Tunisia.