Santuario nuragico di Gremanu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Santuario nuragico di Gremanu
Santuario Gremanu.jpg
CiviltàCiviltà nuragica
EpocaII millennio a.C.
Localizzazione
StatoItalia Italia
ComuneFonni-Stemma.png Fonni
Mappa di localizzazione
Coordinate: 40°06′29″N 9°20′20″E / 40.108056°N 9.338889°E40.108056; 9.338889

Il santuario nuragico di Gremanu è un'area sacra nuragica, situata in territorio di Fonni in provincia di Nuoro.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il sito, risalente alla tarda età del bronzo e situato a più di 1000 m di altitudine, è composto da un villaggio di capanne e da diversi edifici sacri, racchiusi in un recinto rettangolare, dedicati al culto delle acque, tra i quali un tempio a megaron e un tempio a pianta circolare. L'insediamento, che si estendeva per sette ettari, era provvisto di un acquedotto, l'unico conosciuto nel mondo Nuragico.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gli architetti nuragici di Gremanu |, su www.archeologiaviva.it. URL consultato l'11 marzo 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giacobbe Manca, Restauri per l'Ego, Sardegna Antica, n.33, C.S.C.M. Nuoro, (2008), pp.1-4
  • M. A. Fadda, Fernando Posi, Il complesso nuragico di Gremanu , Sassari , 2008
  • G. Lilliu, Monumenti antichi barbaricini, collana "Quaderni della Soprintendenza ai beni archeologici per le province di Sassari e Nuoro", 10, Sassari, Dessì, 1981

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]