San Sebastiano (Mattia Preti)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
San Sebastiano
St Sebastian c1660 Mattia Preti.jpg
AutoreMattia Preti
Data1657 ca
Tecnicaolio su tela
Dimensioni240×169 cm
UbicazioneMuseo nazionale di Capodimonte, Napoli

Il San Sebastiano è un dipinto olio su tela (240 × 169 cm) di Mattia Preti eseguito nel 1657 circa e conservato presso il Museo nazionale di Capodimonte a Napoli.

La tela, collocabile al primo soggiorno napoletano del Preti e che presenta chiare impronte caravaggesche, fu eseguita su incarico delle suore per la chiesa di San Sebastiano a Napoli. In séguito a critiche e forti pressioni, fu infine rimosso e portato nella cappella privata di una famiglia nobile all'interno della chiesa di Santa Maria dei Sette Dolori, dove rimase fino al 1974, anno in cui l'opera è stata nuovamente trasferita, per motivi di sicurezza, trovando questa volta definitiva sistemazione al Museo nazionale di Capodimonte.[1]

La scena, che risulta essere fedele all'iconografia classica, ritrae il santo legato ad un palo e trafitto da frecce a seguito della condanna a morte inflittagli da Diocleziano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Museo di Capodimonte - Sito ufficiale (scheda dell'opera) [collegamento interrotto], su museodicapodimonte.campaniabeniculturali.it. URL consultato il 21 aprile 2012.
Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pittura