Salos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Salos
città
Salos – Veduta
Localizzazione
StatoLituania Lituania
ConteaPanevezys County flag.png Panevėžys
ComuneRokiškis
Territorio
Coordinate55°48′50″N 25°22′08″E / 55.813889°N 25.368889°E55.813889; 25.368889 (Salos)Coordinate: 55°48′50″N 25°22′08″E / 55.813889°N 25.368889°E55.813889; 25.368889 (Salos)
Altitudine93 m s.l.m.
Abitanti152 (2011)
Altre informazioni
Linguelituano
Fuso orarioUTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Lituania
Salos
Salos

Salos è una città del distretto di Rokiškis della contea di Panevėžys, nel nord-est della Lituania. Secondo un censimento del 2011, la popolazione ammonta a 152 abitanti[1]. L’insediamento è situato su un’isola.

A Salos ha sede la chiesa della Santa Croce, eretta nel 1888 e un maniero vicino appartenente ai Radziwiłł. C'è una biblioteca (fondata nel 1951), un ufficio postale (LT-42028) e un centro culturale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'insediamento è menzionato per la prima volta in fonti storiche nel 1450. L’area è variamente passata in mano alle diverse signorie del luogo, soprattutto Kęsgailos e Radziwiłł.[2]

Nel 1923, è stata istituita la prima scuola materna per ragazze in Lituania. Il 1 luglio 1941 il governo nazista insediatosi nel Paese durante la seconda guerra mondiale, ordinò l’uccisione dei simpatizzanti comunisti e delle comunità ebraiche. Komsomol ed ebrei delle isole. Nel 1965, vi sono stati vari scontri tra Fratelli della foresta e Armata rossa, espandersi fino al villaggio di Gučiūnai.

All'epoca della RSS Lituana furono costituite fattorie collettive presso le coste.

Dal 2004, si organizzano annualmente eventi, conferenze e manifestazioni culturali tenute dall’Università di Vilnius sono organizzati nel maniero di Salos.[3][4]

Galleria d’immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 2011 census, Statistikos Departamentas (Lituania). URL consultato il 31 luglio 2019.
  2. ^ Salos. Lietuviškoji tarybinė enciklopedija, IX t. Vilnius: Mokslo ir enciklopedijų leidybos institutas, 1982. T.IX: Pintuvės-Samneris, 620 psl.
  3. ^ Salos. Visuotinė lietuvių enciklopedija, T. XX (Rėv-Sal). – Vilnius: Mokslo ir enciklopedijų leidybos institutas, 2011
  4. ^ (EN) Caratteristiche architettoniche e storia del maniero cittadino: https://www.visitlithuania.net/accommodation/manor-house/1700-salos-manor-homestead-and-park

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Lituania Portale Lituania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lituania