Salm-Salm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Contea, Principato di Salm-Salm
Contea, Principato di Salm-Salm – BandieraContea, Principato di Salm-Salm - Stemma
Dati amministrativi
Nome ufficialeFürstentum Salm-Salm
Lingue parlatetedesco
CapitaleBadonviller sino al 1793
Altre capitaliSenones dal 1802
Dipendente daSacro Romano Impero
Politica
Forma di governocontea poi principato
conti poi principiSalm-Salm
Nascita1574 con Federico I di Salm-Dhaun
Causadivisione dall'Salm-Dhaun
Fine1811 con Costantino Alessandro di Salm-Salm
Causaannessione all'Impero francese
Territorio e popolazione
Economia
Valutatallero di Salm-Salm
Commerci conSacro Romano Impero, Francia
Religione e società
Religioni minoritariecattolicesimo, ebraismo
Classi socialipatrizi, clero, cittadini, popolo
Evoluzione storica
Preceduto daWappen Daun.png Salm-Dhaun
Succeduto daFrancia Impero francese
Il Principe Felice di Salm-Salm, fratello di Alfredo, durante il suo servizio nella Guerra Civile Americana

Originariamente, Salm-Salm era un piccolo Stato della Germania posto nella regione del Renania-Palatinato. Esso venne creato dalla divisione del Salm-Dhaun nel 1574, e venne elevato da Contea a Principato nel 1739 dopo essere stato ereditato e rinominato dal Conte Nicola Leopoldo di Salm-Hoogstraten. Salm-Salm venne diviso in se stesso e nel Salm-Neuweiler nel 1608. Nel 1623 i suoi sovrani divengono principi dell'impero, ereditando anche i titoli della linea dei conti di Dhaun (1634). Si estinguono nel 1738 con il principe Luigi Ottone, le cui figlie, sposando entrambe (essendo rimasto vedovo sposa la cognata) il conte Nicola Leopoldo di Salm-Neufviller e duca di Hoogstraeten, portano in dote lo Stato con la contea imperiale di Anholt. Dal 1751 è elevato a principato di Salm-Salm. Nel 1793 Salm-Salm divenne una repubblica ed annesso alla Francia, allora il principe Costantino Alessandro Giuseppe si ritira a regnare solo su Anholt, mantenendo il voto al Reichstag fino al 1801, quando perde tutti i suoi possessi insieme a quelli delle altre linee della famiglia.

Nel 1802/03, assieme al Salm-Kyrburg, Salm-Salm ottenne nuovi territori dalla secolarizzazione del Vescovato di Münster (Vestfalia). I nuovi territori (contee di Ahaus e di Bocholt) erano governati in unione con il Salm-Kyrburg, sotto il nome di Staaten der Fürsten von Salm (Stati dei Principi di Salm) o, più semplicemente, Fürstentum Salm (Principato di Salm); vedi Salm). Il principato aderì alla Confederazione del Reno nel 1806 sotto la protezione di Napoleone. Infine gli stati vennero nuovamente annessi alla Francia nel 1810. Tre anni dopo, nel 1813, i territori vennero occupati dal Regno di Prussia e perdono ogni sovranità.

Castello a Senones, dal 1751 residenza del casato di Salm-Salm
Castello di Anholt, Vestfalia, di proprietà della famiglia Salm-Salm dal 1647
castello di Rhede, Vestfalia, dal 1860 di proprietà della famiglia

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN64815018 · GND (DE119330598 · CERL cnp00553124