Sajama

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nevado Sajama
Nevado Sajama.jpg
Il Sajama, la più alta vetta della Bolivia.
StatoBolivia Bolivia
DipartimentoOruro Oruro
Altezza6 542 m s.l.m.
Prominenza2 428 m
CatenaAnde
Ultima eruzione?
Coordinate18°06′S 68°53′W / 18.1°S 68.883333°W-18.1; -68.883333Coordinate: 18°06′S 68°53′W / 18.1°S 68.883333°W-18.1; -68.883333
Data prima ascensione1939
Autore/i prima ascensioneWilfrid Kühm, Josef Prem
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Bolivia
Nevado Sajama
Nevado Sajama

Il Sajama (in lingua aymara Chak Xaña), è un vulcano delle Ande, con i suoi 6.542 metri è l'ottavo per altezza al mondo, si trova nel territorio della Bolivia.

Un'altra immagine del vulcano.

La montagna è uno stratovulcano che si trova nel Parco Nazionale Sajama al nord-est del Dipartimento di Oruro. Forma parte della Cordigliera occidentale delle Ande ed è la vetta più elevata del paese. Sui suoi pendii si incontrano piante della specie Polylepis tarapacana della famiglia delle rosacee che cresce fino ad oltre 5.000 metri, arbusti che formano un bosco considerato il più alto del mondo. La sua prima ascensione avvenne il 4 ottobre 1939 ad opera degli austriaci Wilfrid Kühm e Josef Prem. Sulla sua cima arrotondata si è disputata sia pure simbolicamente una partita di calcio amatoriale resa particolarmente difficoltosa dalla carenza di ossigeno.

L'ultima eruzione risale a 10.000 anni fa.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Sajama, su Peakware.com. Modifica su Wikidata