Ritorno a capo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Nel settore informatico, un ritorno a capo, o nuova riga o a capo (in inglese, newline, line break o carattere end-of-line / EOL) è un carattere speciale usato per gestire la fine di una riga di testo (e quindi non un vero e proprio carattere visibile sullo schermo). Il nome deriva dal fatto che il carattere successivo dopo di esso viene visualizzato su una nuova riga. Nel gergo delle macchine da scrivere era definito anche "ritorno di carrello".
Gli attuali codici che rappresentano il ritorno a capo variano tra le piattaforme hardware ed i sistemi operativi; ciò può costituire un problema quando è necessario lo scambio di dati tra sistemi che hanno differenti rappresentazioni di tale carattere speciale.

Rappresentazioni[modifica | modifica wikitesto]

Metodi di conversione[modifica | modifica wikitesto]

È possibile passare con semplicità da una rappresentazione ad un'altra eseguendo alcuni script a riga di comando.

Script per Sed:

sed -e 's/$/\r/' inputfile > outputfile                # UNIX -> DOS  (aggiunge CR)
sed -e 's/\r$//' inputfile > outputfile                # DOS  -> UNIX (rimuove CR)

Script per Perl:

perl -pe 's/\r\n|\n|\r/\r\n/g' inputfile > outputfile  # Converti per DOS
perl -pe 's/\r\n|\n|\r/\n/g'   inputfile > outputfile  # Converti per UNIX
perl -pe 's/\r\n|\n|\r/\r/g'   inputfile > outputfile  # Converti per Mac (vecchie versioni)

Automatizzazione dell'implementazione richiesta[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni linguaggi tra cui Java ( documentazione ufficiale, su docs.oracle.com.) e C# permettono di scegliere automaticamente il set di caratteri richiesto dal sistema operativo dinamicamente

Esempio per Java

class HelloReturn {
  public static void main(String[] args) {
    System.out.print(System.lineSeparator());
  }
}