Rigojanci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rigojanci
Rigojanci.jpg
Origini
Luogo d'origine Ungheria Ungheria
Dettagli
Categoria dolce
Ingredienti principali
  • zucchero
  • farina
  • uova
  • cacao
  • cioccolato
  • panna
  • marmellata di albicocche
[1]
 

Il rigojanci (in italiano anche rigoianci, in ungherese rigó jancsi) è un dolce ungherese che prende il nome da Jancsi Rigó, un violinista zigano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La particolare storia dietro il rigojanci nasce nel 1896 quando Clara Ward, moglie del principe belga Chimay, si innamora di Jancsi Rigó, il quale stava suonando il violino in un locale di Parigi.
A sorpresa Clara Ward lascia suo marito per Jancsi Rigó destando molto scandalo.

Il rigojanci nasce proprio per coronare questa storia d'amore la quale, comunque, non ebbe un lieto fine in quanto i due si separarono e Rigó morì a New York nel 1927 nella totale miseria.[2]

Il dolce[modifica | modifica wikitesto]

Il dolce è formato da due strati di pan di spagna al cioccolato, separati da uno strato di marmellata di albicocca e formati mescolando albume, panna, cioccolato, zucchero e farina.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rigo Jancsi, su Discover-Trieste.
  2. ^ Il rilancio del rigojanci, il dolce simbolo dei fiumani, su La Voce del Popolo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina