Rieducazione posturale globale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

La rieducazione posturale globale (RPG) è una tecnica di terapia manuale utilizzata dal fisioterapista per la cura conservativa e non cruenta dei disturbi muscolo-scheletrici, sviluppata da Philippe Souchard.

Principi teorici[modifica | modifica wikitesto]

Alla base della rieducazione posturale globale c'è la teoria delle catene muscolari, definite come le macro unità funzionali che raggruppano diverse strutture (muscolari, tendinee, ligamentose e fasciali) e sono caratterizzate da azioni e funzioni motorie comuni e/o sinergiche.

La tecnica prevede una specifica metodica di valutazione del paziente strettamente legata al trattamento riabilitativo.

Indicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Questa tecnica, studiata per l'applicazione in patologie della colonna vertebrale, tra cui il dolore lombare cronico[1], e nello sviluppo della muscolatura toraco-addominale[2], permette di ottenere un riequilibrio funzionale dell'apparato muscolo scheletrico portando la postura del soggetto alla naturale fisiologia. Tuttavia tale tecnica è ancora oggetto di studio [3] e sono presenti critiche alla reale efficacia del metodo, basate soprattutto sulla qualità degli studi condotti[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Bonetti, et al., Effectiveness of a 'Global Postural Reeducation' program for persistent low back pain: a non-randomized controlled trial., in BMC Musculoskelet Disord, n. 11, 2010, p. 285.
  2. ^ (PT) Moreno, et al., Effect of a muscle stretching program using the Global Postural Reeducation method on respiratory muscle strength and thoracoabdominal mobility of sedentary young males, in J Bras Pneumol, vol. 33, n. 6, 2007, pp. 679-86.
  3. ^ Vanti, et al., Reeducation Posturale Globale in musculoskeletal diseases: scientific evidence and clinical practice, in Reumatismo, vol. 59, n. 3, 2007, pp. 192-201.
  4. ^ Vercelli, Godi, Reumatismo, vol. 61, n. 2, 2009, pp. 153-158, http://www.reumatismo.org/index.php/reuma/article/download/reumatismo.2009.153/424.
Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina