Ric Roland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ric Roland
Nome orig.Ric Hochet
Lingua orig.Francese
Autori
1ª app.1955
1ª app. inJournal de Tintin
SessoMaschio

Ric Roland (Ric Hochet) è un personaggio immaginario protagonista di una omonima serie a fumetti ideata nel 1955 da André-Paul Duchâteau e dal disegnatore Gilbert Gascard, in arte Tibet ed esordito sulla rivista Tintin.[1][2]

Caratterizzazione del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Ric Roland è un giornalista del quotidiano di Parigi "La Rafale", che nutre anche una grande passione per l'investigazione e gli enigmi. Per questo motivo, aiuterà molto spesso il commissario, nonché amico, Bourdon. La bella nipote di Bourdon, Nadine, è la ragazza di Ric.

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito sulla rivista Journal de Tintin e ancor oggi le sue storie sono pubblicate in Belgio dall'editore Le Lombard.

In Italia venne pubblicato dapprima sui Classici Audacia e quindi sugli Albi Ardimento, oltre a delle pubblicazioni saltuarie sul Corriere dei Piccoli e il "Messaggero dei Ragazzi" e infine allegato a La Gazzetta dello Sport.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Ric Hochet, su www.guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 06 dicembre 2017.
  2. ^ (FR) Le journal de Tintin édition belge en 1955, BD oublièes. URL consultato il 4 dicembre 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti