Restinga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Restinga (disambigua).
Restingas di Itaguaré

La restinga è una particolare tipologia di foresta pluviale che si sviluppa in aree sabbiose prossime al mare, su terreni relativamente poveri di nutrienti, formata da arbusti e alberi di media taglia, adattati a queste condizioni estreme.

Il World Wide Fund for Nature (WWF) distingue due ecoregioni di restinga:[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Tropical and subtropical moist broadleaf forests, in Terrestrial Ecoregions, World Wildlife Fund. URL consultato il 15 gennaio 2017.
  2. ^ (EN) Northeastern Brazil restingas, in Terrestrial Ecoregions, World Wildlife Fund. URL consultato il 15 gennaio 2017.
  3. ^ (EN) Brasilian Atlantic Coast restingas, in Terrestrial Ecoregions, World Wildlife Fund. URL consultato il 15 gennaio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]