Renée Chemet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Renée Henriette Joséphine Chemet
Nazionalità Francia Francia
Genere Musica classica
Periodo di attività 1905-1940 violinista
Etichetta His Master’s Voice
Immagine esterna

Renée Chemet, 1910
fonte: Gallica, Bibliothèque nationale de France

Renée Henriette Joséphine Chemet (Boulogne-sur-Seine, 7 gennaio 1887Parigi, 1953-55?) è stata una violinista francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

1900 Conservatoire national supérieur de musique et de danse Solfège: 1" méd. 1897; Violon: 2 e ace.

Nel 1910 si sposa con Camille Decreus (1876 - 1939) amico e pianista accompagnatore di Eugène Ysaÿe.

Attività[modifica | modifica wikitesto]

  • 21 dicembre 1905, esegue il Piano Quartetto No.1 Op.15 con il compositore Gabriel Fauré al pianoforte, Lise Blinoff alla viola e Alice Bitsch, al violoncello
  • dicembre 1911, studia con Jean Sibelius il suo Concerto per Violino, prima di eseguirlo in concerto
  • 1906-1920 suona in duo con il marito Camille Decreus, pianista e compositore
  • 21 dicembre 1919, a Parigi, esegue la Symphonie Espagnole Op.20 di Édouard Lalo, sotto la direzione di Philippe Gaubert
  • 1924-1930 registra per la Victor, HMV His MAster's Voice [1] [2]
  • 1932, in Giappone, registra assieme al compositore Miyagi Michio il proprio arrangiamento per violino e kotu di Haru-no-umi.
  • 1940, 4 Aprile, a Parigi, si esibisce in Duo con la pianista Reine Gianoli [3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Victor Discography - 78rpm, Renée Chemet (instrumentalist: violin)
  2. ^ His Master's Voice Catalogue of Records, 1925
  3. ^ Jeudi 4 April 1940 Violon et Piano (Mme Renée Chemet. Mlle Reine Gianoli)
Controllo di autorità VIAF: 229704799
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie