Remetalce I

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il re della Tracia, vedi Remetalce I.
Remetalce I

Remetalce I (in greco antico: Ῥοιμητάλκης; ... – ...) è stato re del Regno degli Odrisi in Tracia dal 12 a.C. al 12 d.C., in successione a suo nipote Rhescuporis I.

Remetalce I
Re di Tracia
In carica 12 a.C.12 d.C.
Predecessore Rhescuporis I
Successore Cotys VIII
Rhescuporis II
Nome completo Ῥοιμητάλκης
Padre Cotys IV
Consorte Pythodoris I
Figli Cotys VIII

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Rhoemetalces I era un fedele alleato del primo Imperatore romano Augusto. Era un diretto discendente del re di Tracia Cotys I, e uno dei figli del precedente re tracio Cotys IV. Suo fratello minore era Rhescuporis II.

Quando Cotys VII morì nel 48 a.C. Remetalce divenne il reggente di suo nipote Rhescuporis I, il giovane figlio di suo fratello ed erede al trono. Rhescuporis I morì nel 13 a.C., quando fu sconfitto e venne ucciso da Vologase, capo della tribù tracia dei Bessi, che era a capo della rivolta contro i Romani in quegli anni.

Durante questa rivolta Rhoemetalces e la sua famiglia lasciarono la Tracia, in cui ritornarono solo quando essa finì e quando Augusto restituì il regno alla sua famiglia. Siccome Rhescuporis I non lasciò eredi, Rhoemetalces diventò re di Tracia nel 12 a.C. Lo storico romano Tacito, lo descrisse come "attraente e civilizzato". Sua moglie, nota solo attraverso fonti numismatiche, era la regina Pythodoris I.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie