Rappresentanza legale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La rappresentanza legale, è un istituto giuridico mediante il quale viene conferito il potere di rappresentanza in capo ad un soggetto e nell'interesse del rappresentato.

Il potere di rappresentanza può essere attribuito alla legge ipso iure, oppure conferibile con atto, nei rapporti tra privati, secondo norme di diritto privato. Esempio ne è il caso tipico dei genitori che rappresentato di diritto il minorenne o del tutore che agisce per il conto di un interdetto, oppure la figura dell'avvocato che esercita la sua attività a favore di uno o più soggetti.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diritto Portale Diritto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diritto