Qatar Tourism Authority

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Qatar Tourism Authority
Emblem of Qatar.svg
Emblema del Qatar
SedeDoha
IndirizzoQatar Tourism Authority
24624 Lusail Expy,
Doha, Qatar
Sito webwww.visitqatar.qa

Qatar Tourism Authority (QTA) (in arabo: الهيئة العامة للسياحة‎) è l'organismo governativo del Qatar principalmente responsabile della formulazione e della gestione di regole, normative e leggi riguardanti lo sviluppo e la promozione del turismo in Qatar. Questo ente si occupa di gestire le strutture e le attrazioni turistiche, ampliare e diversificare l'offerta turistica del Qatar, incrementare l'apporto del settore turistico nel PIL del paese oltre a contribuire alla crescita e allo sviluppo sociale futuri.[1][2]

Il lavoro di QTA si attiene alle linee guida definite dalla Strategia del settore turistico nazionale del Qatar 2030 (QNTSS, Qatar National Tourism Sector Strategy),[3] pubblicata a febbraio 2014 al fine di delineare un piano per lo sviluppo futuro del settore.[4]

Visto turistico per il Qatar[modifica | modifica wikitesto]

I visitatori che arrivano in Qatar con un volo aereo possono richiedere il visto turistico online. Per inviare una richiesta, i visitatori devono:

  • Compilare un modulo online
  • Caricare i documenti richiesti (scansione del passaporto e fotografie personali)
  • Fornire informazioni sulla prenotazione del volo aereo
  • Effettuare un pagamento online usando una carta di credito valid

I visitatori che arrivano in Qatar con Qatar Airways possono richiedere un visto turistico per il titolare della prenotazione e per tutti gli accompagnatori che viaggiano con la stessa prenotazione.

Visto di transito in Qatar[modifica | modifica wikitesto]

I passeggeri di tutte le nazionalità che transitano in Qatar con Qatar Airways hanno diritto a un visto di transito gratuito valido per 96 ore. Si applicano tuttavia alcune condizioni, pertanto i visti vengono rilasciati esclusivamente a discrezione del Ministero degli Interni del Qatar.

Visto per visitatori residenti nei paesi del Consiglio di cooperazione del Golfo[modifica | modifica wikitesto]

I residenti nei paesi appartenenti al Consiglio di cooperazione del Golfo (GCC, Gulf Cooperation Council) che occupano posizioni in ambiti professionali approvati e i relativi accompagnatori possono ottenere un visto per visitatori residenti nei paesi GCC all'arrivo in Qatar. Questo visto per un solo ingresso, del costo di QAR 100, ha una validità di 30 giorni ed è rinnovabile per altri tre mesi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Qatar National Vision 2030, Ministry of Development Planning and Statistics.
  2. ^ Qatar National Development Strategy 2011~2016 (PDF), Ministry of Development Planning and Statistics.
  3. ^ Strategy 2030, Qatar Tourism Authority.
  4. ^ The Report: Qatar 2015, Oxford Business Group, 2015, ISBN 1-910068-27-6.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN186256063 · WorldCat Identities (EN186256063