Proraso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Proraso
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà a responsabilità limitata
Fondazione1908[1] a Firenze
Fondata daLudovico Martelli
Sede principaleCaldine
SettoreCosmesi
Slogan«Proraso: la scelta dei barbieri italiani dal 1948»
Sito webwww.proraso.com/

Proraso è un marchio di prodotti per la rasatura prodotta dalla Ludovico Martelli S.r.l, azienda nata a Firenze nel 1908, con sede a Caldine (Fiesole), per iniziativa di Ludovico Martelli e considerata la più vecchia industria italiana di cosmesi e prodotti per la rasatura.[1][2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il marchio Proraso nasce nel 1948 per la produzione di articoli maschili come crema pre e dopo barba.[3] Il primo prodotto lanciato sul mercato fu la Crema Pro Barba Miracolo.

Oltre a Proraso, Martelli commercializza anche altri marchi di prodotti per capelli, cosmetici ed igienici: Erbaviva, Kaloderma, Prokrin, Schultz, Batist, Oxy, Sul Filo Del Rasoio, Adorn, Finesse, Just For Men, Marvis e Tenax.[4]

Nel 2009 il fatturato dell'azienda è stato superiore ai 36 milioni di euro, attestandosi nel mercato nazionale al sesto posto nella produzione di schiume rapide, al terzo per la crema da barba con pennello e al primo posto nel mercato delle creme pre e dopo barba.[5]

Nel 2017 il fatturato segna il massimo storico toccando quota 61 milioni di euro cresciuto del 18% rispetto all'anno precedente[6].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b UNA BELLA STORIA ITALIANA, su Proraso. URL consultato il 13 giugno 2016.
  2. ^ Legame con la tradizione e il territorio, su livinginterior.it. URL consultato il 29/5/2014.
  3. ^ Proraso in Barba al Tempo, su ilverobenessere.com. URL consultato il 29/5/2014 (archiviato dall'url originale il 6 marzo 2016).
  4. ^ L’AZIENDA ZANELLATO È SPECIALIZZATA NELLA PRODUZIONE DI ACCESSORI MASCHILI IN PELLE D’ALTA GAMMA, PRODOTTI CARATTERIZZATI DA UNA QUALITÀ DI PELLAMI E DA UN’ ARTIGIANALITÀ NELLE LAVORAZIONI IMMUTATE NEL TEMPO, su marketpress notizie. URL consultato il 29/5/2014.
  5. ^ Creme e vecchi belletti, su coopfirenze.it. URL consultato il 29/5/2014.
  6. ^ http://www.italypost.it/ludovico-martelli-moda-hipster-un-affare-coi-baffi/

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]