Programmazione cargo cult

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In informatica, la cargo cult programming (locuzione in lingua inglese) è quel tipo di programmazione che avviene quando si decide di utilizzare un frammento di codice preso da un esempio o da una applicazione simile nel proprio programma, senza prima aver capito a fondo cosa il codice faccia e come funzioni o, addirittura, senza avere neanche idea se possa servire a qualcosa o meno.

Fa quindi parte degli antipattern.

Il nome inglese ha origine dal culto del cargo nato fra i polinesiani e i melanesiani nel XIX e XX secolo, quando fra loro si diffuse la credenza che i cargo, i carichi di manufatti, cibo, e materiali portati da navi e aerei dei paesi occidentali, fossero doni del Cielo.

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica