Preterizione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La preterizione (dal verbo latino "praeterire", letteralmente "andare oltre", "tralasciare"), nota anche come paralessi, paralissi o paralipsi (dal verbo greco παραλείπω, avente il medesimo significato), è una figura retorica con la quale si finge di non voler dir nulla di ciò di cui si sta parlando, e quindi lo si dice a chiare lettere.

Esempi[modifica | modifica sorgente]

  • "Non ti dico cosa mi è successo..."
  • "Per non parlare di quel che ha detto..."
  • "Non ti dico la paura..."
  • "Non voglio dire che sei il peggiore ma..." , formula di negare per affermare
  • "Potrei dire... ma mi limito a indicare" , ecc.
Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Linguistica